DichiarazioniFormula 1

McLaren e BAT consolidano la loro partnership per il 2020

Il team di Woking estende e migliora la collaborazione con la BAT per la prossima stagione, che diventerà lo sponsor ufficiale della scuderia britannica

Il team di Woking ha annunciato che la sua partnership con la British American Tobacco sarà più forte dal 2020

La compagnia del tabacco, infatti, diventerà lo sponsor principale del team britannico per la prossima stagione. A dichiararlo è stato il direttore esecutivo della McLaren, Zak Brown: ‘’Siamo lieti di annunciare che abbiamo rafforzato la nostra collaborazione con BAT dopo una prima stagione di successo insieme. Non vediamo l’ora di continuare a lavorare insieme nel 2020 e molto più a lungo. Ora che siamo arrivati al termine di questa stagione, ringraziamo BAT per il loro continuo supporto’’.

MCLAREN E BAT PROMUOVONO “PRODOTTI DI NUOVA CATEGORIA”

Le due società, che hanno iniziato la loro collaborazione all’inizio di quest’anno, fanno un ulteriore passo avanti ponendosi l’obiettivo di promuovere prodotti alternativi alle sigarette. Nel 2006, la Formula 1 ha ufficialmente vietato la pubblicità di prodotti derivati dal tabacco. Ma le collaborazione tra i team e l’industria delle sigarette non sono mai cessate. Infatti, oltre all’accordo tra il team britannico e British American Tobacco (BAT) è celebre anche il patto tra Scuderia Ferrari e Philip Morris (Malboro).

La BAT, dunque, continua la sua sponsorizzazione puntando a variare la promozione dei loro prodotti e tenendo conto della legislazione pubblicitaria di ciascun paese. La compagnia del tabacco presenterà ‘’prodotti di nuova categoria’’, tra cui spiccano le sigarette elettroniche e altri prodotti derivati dalla nicotina. “La trasformazione interna della BAT è fondamentale in questa collaborazione in termini di tecnologia e innovazione, ha sottolineato Brown.

MCLAREN-BAT ANCHE IN INDYCAR

Dopo le buone performance raccolte in Formula 1, il team britannico ha deciso di impegnarsi con dedizione anche in IndyCar. Secondo quando riportato da BNN Bloomberg, la British American Tobacco potrebbe espandere la partnership con McLaren anche in questo campionato: “BAT sarà partner anche quando McLaren deciderà di impegnarsi full-time in IndyCar”, ha annunciato.

Chiara De Bastiani

Pubblicità

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati di navigazione, indirizzi IP anonimizzati e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.