DichiarazioniFormula 1

Marko sulla Ferrari: “È vergognoso quello che fanno”

Il dirigente della Red Bull non si risparmia e ammette che ciò che sta succedendo ora nella scuderia di Maranello è inaccettabile

Helmut Marko parla della condizione della Ferrari e dei suoi innumerevoli errori, definendo questa situazione “vergognosa”

Helmut Marko si conferma la persona schietta che è e definisce la situazione in Ferrari come qualcosa di “vergognoso”.  Così il dirigente della Red Bull ha voluto commentare la prima metà della stagione, sottolineando soprattutto gli errori dei suoi massimi avversari nella strada verso il titolo, la nostrana Scuderia Ferrari.

“Raramente è stato così divertente. Quasi ogni fine settimana è un piacere, piuttosto diverso dal passato dove tutto ciò che è successo mi è costato un sacco di nervi”, le parole esatte con cui Marko mette a confronto le stagioni passate con quella del 2022. Spiega inoltre qual è il motivo dell’eccessiva tranquillità nei confronti del Cavallino: “È un po’ imbarazzante che la Ferrari faccia così tanti errori. Sono sconfitti al di sotto del loro valore, ci dispiace davvero per loro”. “Stanno facendo quasi tutto male“, aggiunge l’ex pilota,

Continua Marko ad infliggere alla Ferrari colpi assai duri: “A Budapest, ad esempio, prima non hanno dato ai pneumatici la giusta finestra per andare in temperatura e hanno anche scelto la strategia di box sbagliata”, sottolinea Marko rispetto a quanto accaduto nell’ultima gara, dove Sainz, ma soprattutto Leclerc sono stati condannati per decisioni strategiche molto dubbie.

IL LAVORO ESTIVO

Ora però entrambe le scuderie si godranno un meritato riposo e un momento per riflettere. Helmut Marko però è focalizzato sul futuro delle prossime gare: “abbiamo ancora nove gare, cioè 225 punti per nove possibili vittorie più sprint e giri veloci. No, no, non possiamo davvero rilassarci ancora“, risponde con fermezza alle insinuazioni che vedono la Red  Bull già campione.

Dunque Marko sa che la minaccia della Ferrari è latente: “ancora una volta, torneranno, hanno una macchina così forte…” , ha detto per concludere. Sottolineando la genialità della monoposto Ferrari, che poco ha potuto brillare a causa degli errori umani, Marko è convinto che gli errori vergognosi possano essere solo un futuro ricordo.

Maria Sole Caporro

Sono Maria Sole, romana e romanista, laureata in lingue e letterature. Sono da sempre appassionata di motori da quando fin dalla tenera età non potevo andare al mare la domenica perché i miei genitori dovevano vedere il GP. Cresciuta a pane e formula 1 con contorno di letteratura, sono qui per coniugare la mia voglia ed esigenza di scrivere e la passione per le monoposto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.