DichiarazioniFormula 1

Marko: “Si potrebbero fare anche più di 23 gare”

L’ex pilota austriaco ha affermato che, con la giusta organizzazione, non sarebbe un problema avere un numero consistente di gare in calendario

Helmut Marko ha parlato del numero di gare disputabili in un anno, affermando che a suo dire si potrebbero anche correre più di 23 Gran Premi, l’importante è che il tutto sia organizzato in maniera efficiente. La chiave sarebbe ridurre l’attività con i media e in pista rispettivamente di giovedì e venerdì per ridurre lo stress su ogni weekend di gara.

Se il calendario è ben coordinato, e le gare non sono ogni volta da una parte all’altra del mondo, i viaggi si riducono e con alcuni tagli alle attività del giovedì e del venerdì, penso sia fattibile“, ha dichiarato Marko.

Il dirigente della Red Bull ha poi detto di augurarsi anche che il Gran Premio d’Austria, quello di casa della scuderia, rimanga in calendario. Per ora infatti la presenza del GP di Spielberg non è confermata dopo il 2020.

Lo vediamo come un pacchetto completo. Abbiamo due squadre (Red Bull e Toro Rosso) e un Gran Premio, parliamo molto adesso di questi tre fattori. L’intenzione è di continuare, ma solo se ci sono le giuste condizioni“.

La gara al Red Bull Ring è in calendario dal 2014, e a trionfare nell’ultima stagione di Formula 1 appena trascorsa è stato Max Verstappen.

Pubblicità

Luca Brambilla

Studente universitario all'università di Trento. Redattore presso F1world.it. Appassionato di giornalismo, cinema e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button