DichiarazioniFormula 1

Williams: Jack Aitken nominato pilota di riserva

La scuderia brittanica ha svelato il nome del suo terzo pilota. Il debutto in Formula 1 dell’inglo-coreano non è ancora stato programmato

La stagione del riscatto in casa Williams parte dall’ingaggio di piloti promettenti. Dopo la firma di Latifi, arriva anche quella dell’ex F2, Jack Aitken

Per provare a rialzare la testa dopo diverse stagioni deludenti e ristabilire le gerarchie nel Circus, la ROKiT Williams Racing si affida a una serie di giovani promesse del motorsport. Accanto alla certezza George Russell, che ha ben figurato nel 2019 nonostante gli 0 punti registrati in classifica, la scuderia guidata da Sir Frank Williams ha ingaggiato Nicholas Latifi, subentrato al posto del più esperto Robert Kubica, e Jack Aitken, in qualità di terzo pilota.

La notizia era stata svelata a inizio settimana dallo stesso ex pilota di Formula 2, che aveva svelato di aver abbandonato il programma giovani piloti del team Renault F1 e aveva accennato a un “eccitante passo successivo nella sua carriera”. Il 24 enne si trasferisce alla Williams dopo una stagione corsa nel campionato FIA F2, dove ha vinto tre gare con la Campos Racing ed ha raggiunto il quinto posto in classifica generale. In qualità di pilota di riserva, Aitken resterà a disposizione della scuderia di Grove per sostituire uno dei piloti ufficiali nel caso fosse necessario.

UNA SCUDERIA IMPREGNATA DI STORIA

L’inglo-coreano farà il suo debutto ufficiale in Formula 1 in una delle sessioni di prove libere del venerdì e sarà impegnato con un duro lavoro al simulatore nella fabbrica della Williams. E’ un grande onore entrare a far parte della ROKiT Williams Racing come pilota di riserva per la stagione 2020″, ha commentato Aitken. “E’ uno dei team con una forte tradizione e una logevità impressionante. Non vedo l’ora di contribuire direttamente allo sviluppo della monoposto attraverso il mio lavoro al simulatore e durante i test”.

L’ingaggio di questa giovane promessa, ha colpito anche Claire Williams, vice team principal della squadra. “Da quanto raggiunto finora, è ovvio che Jack ha una grande carriera davanti a sé. Crediamo abbia le giuste credenziali per raggiungere il massimo in questo sport. Aitken ha dimostrato la sua abilità in Formula 2 e GP3, e non vediamo l’ora di vedere cosa potrà ottenere come pilota della nostra scueria”.

https://twitter.com/JaitkenRacer/status/1224649097518501888

Topics
Pubblicità

Alberto Lanzidei

Mi chiamo Alberto, ho 24 anni e la mia passione sono le automobili. Seguo con attenzione il mondo delle corse e in particolare la Formula 1, massima espressione del motorsport. Sin dall'adolescenza il mondo dell'informazione sportiva attirava la mia curiosità, senza immaginare che un giorno ne sarei entrato a far parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close