DichiarazioniFormula 2

Lundgaard in quarantena, salterà test di Formula 2 in Bahrain

Il pilota danese della ART e Renault Junior Team è rimasto bloccato a Tenerife per via del Coronavirus

Christian Lundgaard, pilota danese membro della Renault Sport Academy, non prenderà parte ai test pre-stagionali di Formula 2. Il diciottenne è rimasto bloccato in quarantena a Tenerife dove stava partecipando ad un training camp

Con il diffondersi del Coronavirus nei paesi occidentali tutto il mondo dello sport vive un clima incerto. Anche la Formula 1 e le sue classi cadette devono fare i conti il virus adottando misure straordinarie, subendo ritardi e disagi nel frattempo. Nel Paddock aleggia l’insicurezza sul regolare svolgimento dei primi GP del campionato dopo il rinvio del GP della Cina. In Formula 2, invece, il danese Christian Lundgaard non prenderà parte ai test pre-stagionali che si svolgeranno in Bahrain.

Il pilota della ART e membro della Renault Sport Academy è stato posto in quarantena preventiva a Tenerife dopo la comparsa del virus nell’hotel di residenza del diciottenne. Il danese si trova attualmente sull’isola spagnola per seguire un training camp in vista del campionato di Formula 2. Come si può leggere nel comunicato ufficiale emanato della scuderia francese: “Sfortunatamente, per cause di forza maggiore, il pilota danese Christian Lundgaard non potrà prendere parte ai test ufficiali di Formula 2 in Bahrain”.

LE CONDIZIONI DEL DICIOTTENNE

“Christian è stato visitato dai medici – si legge nella nota – “E’ in salute e non presenta sintomi da Covid-19. Le autorità competenti hanno imposto la quarantena agli ospiti dell’hotel, impedendone l’uscita per due settimane al fine di evitare il diffondersi dell’epidemia sull’isola”. Il diciottenne dunque non potrà essere presente ai test in programma dal 1 al 3 marzo al Bahrain International Circuit a Manama.

Presumibilmente la ART farà affidamento su Marcus Armstrong, pilota neozelandese della Ferrari Driver Academy. Armstrong affiancherà Lundgaard nella sua prima stagione in Formula 2. La ART conclude il comunicato dichiarando: “La Renault Sport Academy, la ART e Christian ringraziano per il supporto ricevuto. Non seguiranno ulteriori comunicati riguardanti questa situazione senza precedenti“.

Topics
Pubblicità

Matteo Tambone

Mi chiamo Matteo, sono uno studente di Laurea Triennale in Fisica presso l'Università Federico II di Napoli. Istruttore di vela, mi piace considerarmi uno sportivo a tempo pieno. Appassionato di Motorsport in tutte le sue forme, seguo la Formula 1 da sempre ed è uno dei miei argomenti di discussione preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close