Formula 1

La Ferrari ha pronto un rinnovo annuale per Vettel

La Scuderia Ferrari ha pronto sul tavolo un contratto della durata di un anno per il pilota quattro volte campione del mondo di F1

La Ferrari e Sebastian Vettel hanno iniziato a negoziare nel mese di febbraio e ora sono trapelati i dettagli della possibile prima offerta della Scuderia per il rinnovo del tedesco.

Il contratto che la Ferrari offre a Sebastian Vettel è un annuale che vede così uno stipendio  inferiore rispetto a quello che ha ricevuto negli ultimi anni. Anche dopo la sospensione del GP d’Australia, il team e il pilota tedesco hanno continuato i negoziati per estendere la collaborazione iniziata nel 2015.

Mattia Binotto, team principal del Cavallino Rampante, ha già assicurato che il pilota tedesco, che concluderà il suo contratto alla fine di quest’anno, è la sua prima opzione. Tuttavia, le condizioni che offrono al tedesco sono ora molto diverse da quelle del rinnovo del 2017, quando ha firmato un contratto triennale da 100 milioni di euro. Quindi ad oggi la sua posizione all’interno è ben diversa, soprattutto dopo il rinnovo fino al 2024 di Charles Leclerc.

I DETTAGLI

Pertanto, sembra che la Ferrari offra a Vettel solo un rinnovo di un anno e con uno stipendio inferiore a quello che ha ricevuto negli ultimi anni. Ora sarà una decisione di Sebastian decidere se accettare tali condizioni o meno, anche se, come ha detto il tedesco, prenderà in considerazione le prime gare della stagione e come andrà la monoposto prima di decidere il suo prossimo passo per il futuro.

Nella giornata di oggi inoltre, ha parlato anche l’ex pilota della Ferrari e vice campione del mondo 2008, Felipe Massa, consigliando al team principal Mattia Binotto di mantenere per quanto sia possibile l’attuale line-up anche per il futuro, ma nel caso in cui il tedesco dovrebbe abbandonare Maranello, propone di mettere sotto contratto l’attuale pilota australiano della Renault, Daniel Ricciardo.

Pubblicità

Ruggiero Dambra

Mi chiamo Ruggiero e sono un ragazzo pugliese di 23 anni, studente di giurisprudenza (presso l'Università degli Studi di Bari) e appassionato di Formula 1 fin da bambino. La mia "carriera" come editore inizia nel 2013 con la creazione di un piccolo blog dedicato inizialmente alla cronaca, per poi occuparsi di motorsport. Successivamente ho scritto per diversi siti riguardanti la F1, fino ad iniziare la mia avventura con F1world nel settembre 2018. Quando mi chiedono chi vincerà il mondiale secondo me, io rispondo: "Il migliore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button