Curiosità dalla F1Formula 1

Il valzer di piloti e Team Principal per il 2023

Tra facce nuove, vecchie certezze e passaggi di consegna, quanti movimenti nel Circus iridato

Tra facce nuove, vecchie certezze e passaggi di consegna, quanti movimenti tra piloti e Team Principal in vista della prossima stagione

La nuova stagione di Formula 1 si avvicina sempre di più, con la gara in Bahrain del prossimo 5 marzo che incombe. Una stagione che porta molte novità negli schieramenti dei team: sei i piloti a cambiare colori mentre tre i Team Principal al loro debutto. Il tutto nasce dall’annuncio del ritiro di Sebastian Vettel, provocando una reazione a catena sul fronte dei trasferimenti.
Il tedesco è stato così sostituito da Aston Martin con Fernando Alonso, che si appresta a disputare la sua ventesima stagione nella massima categoria. La partenza dello spagnolo ha lasciato in casa Alpine un posto libero. Alpine che inizialmente aveva annunciato oscar Piastri come compagno di Ocon, ma l’australiano negò di essere stato messo sotto contratto.

Dal caso Piastri agli altri cambiamenti

Il caso Piastri è stato il più controverso del mercato. Alpine ha chiesto al pilota australiano di essere il suo pilota per il 2023, ma lui ha negato. L’Ufficio per il riconoscimento dei contratti ha dato poi ragione al pilota il quale è stato successivamente ingaggiato da Mclaren. Alpine ha quindi poi ingaggiato Pierre Gasly, con una coppia tutta francese. Gasly saluta l’orbita Red Bull e Alpha Tauri ha aggiunto ai suoi ranghi il giovane Nyck De Vries, ex Mercedes. Nel frattempo, la Haas ha salutato Mick Schumacher rimpiazzandolo con Hulkenberg. La Williams ha inaggiato Logan Sargeant al posto dell’uscente Latifi. Solamente Ferrari, Mercedes, Red Bull e Alfa Romeo non presentano variazioni nei piloti.

Red Bull: Max Verstappen/Sergio Perez
Ferrari: Carlos Sainz/CHarles Leclerc
Mercedes: Lewis Hamilton/George Russel
Alpine: Esteban Ocon/Pierre Gasly
McLaren: Lando Norris/Oscar Piastri
Alfa Romeo: Guanyu Zhou/Valtteri Bottas
Aston Martin: Fernando Alonso/Lance Stroll
Haas: Kevin Magnussen/Nico Hulkenberg
Alpha Tauri: Yuki Tsunoda/Nyck De Vries
Williams: Alexander Albon/Logan Sargeant

I cambi anche ai muretti

Se nel mercato dei piloti il ritiro di Vettel ha provocato una reazione a catena, lo stesso si può dire nel mercato dei Team Principal con l’uscita di Mattia Binotto dalla Ferrari.
Il capo italo-svizzero è stato prontamente sostituito da Frederic Vasseur. Alfa Romeo che è rimasta così senza un Team Principal sebbene Sauber abbia ingaggiato Andreas Seidl verso la transizione con Audi, il posto rimane vacante. La partenza di Seidl ha lasciato scoperto il team di Woking che ha deciso di promuovere Andrea Stella. Infine Williams ha annunciato l’addio di Jost Capito, ma non ha annunciato chi gli succederà. Nell’attesa di capire cosa succederà ad Alfa Romeo e Willimas, questi sono i team principal per il 2023:

Red Bull: Christian Horner
Ferrari: Frederic Vasseur
Mercedes: Toto Wolff
Alpine: Otmar Szafnauer
McLaren: Andrea Stella
Alfa Romeo: da annunciare
Aston Martin: Mike Krack
Haas: Guenther Steiner
Alpha Tauri: Franz Tost
Williams: da annunciare

Lorenzo Apuzzo

 

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button