DichiarazioniFormula 1

Hamilton, secondo Fittipaldi, deve cambiare team nel 2021

Il due volte Campione del Mondo desidera che il pilota britannico vada in Ferrari o Red Bull per vincere un altro Mondiale, per mettere così in risalto il talento di cui dispone

Il due volte Campione del Mondo, Emerson Fittipaldi, vuole che Lewis Hamilton si unisca a una delle altre migliori squadre il prossimo anno, per mettere in risalto il grande talento di cui dispone

Hamilton, dati i suoi sei Titoli Mondiali, è il secondo pilota di Formula 1 con più titoli di tutti i tempi, con solo Michael Schumacher davanti a sé, avendo ottenuto sette titoli. Con la nuova stagione alle porte, il sei volte Campione del Mondo, avrà la possibilità di raggiungere quel traguardo che molti pensavano non potesse mai essere eguagliato. Da quando è entrato in Mercedes nel 2013, si è lanciato al vertice della Formula 1, conquistando cinque Campionati in quasi sette anni e contribuendo quindi a far ottenere alle Frecce d’Argento sei titoli consecutivi sia piloti che costruttori.

SECONDO FITTIPALDI I NUMERI NON MENTONO

L’attuale contratto che lega il britannico al team di Brackley scadrà alla fine di quest’anno, e mentre presto inizieranno i negoziati tra Hamilton e il Team Principal Toto Wolff, Fittipaldi vorrebbe vederlo vincere in Ferrari o in Red Bull per aggiungere ancora più credibilità al suo curriculum. Perciò a riguardo ha dichiarato:“Mi piacerebbe vederlo in un altro top team e vorrei che vincesse lì perché gli darebbe un valore aggiunto. Vincere un Titolo Mondiale per l’ennesima volta, con un’altra squadra metterebbe in risalto il suo grande talento, perché si sa che i numeri non mentono”.

“Sono sicuro che otterrà altre vittorie che gli permetteranno di continuare a scrivere la storia. In qualsiasi sport, si tratta di numeri, da sempre è ciò che conta e penso che possa battere quel record. Ha le condizioni fisiche, psicologiche e spirituali per andare avanti” ha aggiunto. Ancor prima dell’inizio della nuova stagione di Formula 1, Lewis Hamilton ha ottenuto un riconoscimento importante, battendo la concorrenza di sportivi del calibro di Marc Marquez, Rafael Nadal e Tiger Woods, ottenendo il suo secondo premio Laureus.

Se Lewis Hamilton dovesse lasciare la Mercedes, la Ferrari sembra essere la sua destinazione più probabile, ma dalle indiscrezioni che circolano, il team di Brackley è pronto a presentare un’offerta sostanziosa, di ben 180 milioni di sterline per proseguire il già lungo sodalizio per altri tre anni.

Topics
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close