DichiarazioniFormula 1

Hamilton ed il viaggio nei ricordi di un campione

Il pilota Mercedes incontra tutte le monoposto che lo hanno portato alla conquista del titolo iridato

Dopo la conquista del suo sesto titolo mondiale, Hamilton appare in un video pubblicato da Mercedes che ha il sapore nostalgico di vecchi successi

Per celebrare in grande stile un campione eccezionale come Hamilton, Mercedes ha realizzato un video in collaborazione con il pilota di Stevenage riunendolo con le vetture che lo hanno portato al successo. Protagonisti del video sono i ricordi dello stesso Hamilton, che passa in rassegna una ad una le sue monoposto, a partire dalla McLaren MP4-23, auto del suo primo campionato del mondo, motorizzata Mercedes.

“E’ un viaggio nella memoria, non è vero?” – esordisce Hamilton – “E’ incredibile pensare quanto tempo sia passato così velocemente. Ricordo come se fosse ieri provare il sedile per la mia prima stagione in Mercedes, e cavolo, adesso stiamo per iniziare l’ottavo anno insieme”.

Hamilton si sofferma su ogni singola vettura guardandola come si guarda un vecchio amico che si rincontra dopo moltissimo tempo, ricercando anche gesti familiari del loro viaggio insieme. “Guardo queste vecchie macchine e sembrano ancora così nuove, ma la tecnologia migliora di anno in anno, non si ferma mai. Ci sono così tanti ricordi qui dentro, sembra di rivivere il miglior periodo della mia vita“.

IL LEWIS DEL PASSATO

Nel racconto del suo viaggio in Formula 1, Hamilton ripercorre alti e bassi della sua carriera. Guardando la McLaren MP4-23, il numero #44 afferma: “La McLaren è sempre stata bellissima, credo sia la vettura di Formula 1 più elegante mai prodotta. Ci sono molti ricordi legati a quella monoposto di quello che è stato il periodo turbolento della mia vita. Nel mio secondo anno in Formula 1 c’erano tantissime cose che stavano accadendo tutte insieme”.

Lewis esegue una lunga analisi sui sacrifici che lo hanno portato a correre nella classe regina. “Il viaggio che una persona compie durante la propria vita è diverso da individuo ad individuo. Ci possono essere delle somiglianze, ma io imparo provando e sbagliando. L’obbiettivo è ovviamente essere il pilota più completo per quanto possibile. Sono orgoglioso di essere dove sono, ma è difficile parlare dei sacrifici fatti per arrivarci. E’ tutto relativo e finalizzato a cosa vuoi diventare alla fine”.

Lewis parla anche dei suoi obbiettivi futuri, sia dentro che fuori la pista: “Questo sarà l’ottavo anno con Mercedes, abbiamo ancora molti risultati da ottenere. Stiamo continuando a crescere molto come team in ogni area ed ogni dipartimento. Come pilota continuo ad imparare cose nuove riguardanti lo sport e la monoposto”.

La video-intervista a Lewis Hamilton è disponibile su YouTube, sul canale ufficiale Mercedes, e sui profili Instagram, Facebook e Twitter della scuderia di Brackley.

Topics
Pubblicità

Matteo Tambone

Mi chiamo Matteo, sono uno studente di Laurea Triennale in Fisica presso l'Università Federico II di Napoli. Istruttore di vela, mi piace considerarmi uno sportivo a tempo pieno. Appassionato di Motorsport in tutte le sue forme, seguo la Formula 1 da sempre ed è uno dei miei argomenti di discussione preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close