DichiarazioniFormula 1

Grosjean: “Il posto in Renault potrebbe essere attraente”

Il pilota svizzero ha appena concluso il contratto con Haas e pensa al futuro: il posto vuoto in Renault potrebbe essere la svolta

Romain Grosjean, attuale pilota per Haas, parla del suo futuro e di come affronterà i prossimi mesi, prima della stagione 2021

In un clima di cambiamenti e colpi di scena, anche il compagno di squadra di Magnussen, Grosjean riserva sorprese. Lo svizzero, naturalizzato francese, ha infatti deciso di concludere il contratto con la scuderia statunitense. Dopo cinque anni di permanenza nel team di Gene Haas, il pilota sottolinea come il posto libero in Renault potrebbe essere la svolta della sua carriera motoristica. 

C’è un posto in Renault che potrebbe essere attraente per il futuro. Sarebbe una bella storia, un grande passo. Ho trascorso diversi anni nel team di Enstone e hanno finanziato gran parte della mia carriera. L’ultimo podio di Enstone, addirittura, l’ho fatto io. Penso che sarebbe bello tornare. Ora il dubbio c’è: rimanere ad Haas o tentare la fortuna in un’altra squadra?”, ha affermato Grosjean.

IL FUTURO DI GROSJEAN

Grosjean, poi, parla dell’imminente inizio della stagione 2020: “Non abbiamo ancora fatto una gara e stiamo già parlando del prossimo anno. È strano. C’è da dire che siamo anche a fine giugno, quasi luglio, che è l’inizio della “stagione sciocca”. Stagione sciocca che sarebbe la seconda parte di mondiale, in condizioni regolari. Penso che la prima cosa da fare sia pensare a salire sulla monoposto. Correre di nuovo e vedere come si comporta la vettura”, ha sottolineato.

Chiaramente, cercherò di fare del mio meglio e di valutare se ho ancora il livello che desidero. Senza preparazione ed allenamento non posso essere certo del livello delle mie prestazioni, ovviamente. Successivamente, dopo questo passo, si inizierà a parlare e si deciderà cosa sarà meglio per me“, ha detto Grosjean per chiudere. 

Renault ha poco tempo per decidere. Il posto vacante lasciato dall’australiano Ricciardo non potrà restare tale ancora per molto. Abiteboul, capo di Renault, ha assicurato che il giovane Zhou o Lundgaard potrebbero essere ottime opzioni. Si aggiunge anche Alonso. Si vociferava, infatti, un suo ritorno in Formula 1 proprio con la scuderia francese. Ora si propone anche Grosjean. Non ci resta che aspettare una decisione definitiva, che dovrà essere presa entro tempi piuttosto stretti. 

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati di navigazione, indirizzi IP anonimizzati e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.