DichiarazioniFormula 1

Abiteboul conferma: “Alonso è tra i nostri candidati”

Il team principal Renault non nega la possibilità che il pilota asturiano sostituisca Daniel Ricciardo al termine della stagione 2020

ABITEBOUL APRE LA PORTA AD ALONSO, MA NON E’ L’UNICO NOME CHE RENAULT STA VALUTANDO PER IL FUTURO

Continuano a prendere forma le voci che vorrebbero Fernando Alonso tornare ad accasarsi alla Renault nel 2021. Ufficializzato l’addio di Daniel Ricciardo a fine stagione, diretto in McLaren, è subito nata l’ipotesi di un clamoroso ritorno dell’asturiano nel team transalpino. Il team principal Renault, Cyril Abiteboul, nella giornata di ieri ha confermato questa possibilità.

Sono settimane movimentate in casa Renault. In pochi giorni si sono alternate voci di mercato riguardanti non solo i piloti ma lo stesso team. I rumors sembravano portare verso un addio della scuderia dalla Formula 1, forse già al termine del 2020. Voci state spazzate via dal team stesso, che ha confermato l’impegno nella classe regina del motorsport a quattro ruote anche oltre l’attuale stagione sportiva.

Anche il mercato piloti ha scosso l’ambiente. Prima l’addio di Daniel Ricciardo, con conseguente strascico polemico aizzato dallo stesso team principal della scuderia francese. Da quel momento è partito il toto-nomi per la ricerca di un valido sostituto del pilota australiano. Se nelle ultime ore è cominciato a circolare il nome di Valtteri Bottas, la candidatura di Fernando Alonso resta al momento quella più forte sul tavolo delle trattative.

Il team principal francese contro la politica di Ferrari e McLaren

A conferma di ciò, sono arrivate le parole di Cyril Abiteboul che, intercettato da RMC, ha confermato la trattativa: Abbiamo diverse opzioni. Alonso è una di queste, ma ci sono molti piloti eccellenti disponibili in prospettiva 2021” – ha esordito il francese. Ci prenderemo del tempo per riflettere, perché è una decisione estremamente importante. A noi sembrano strane le politiche di Ferrari e McLaren. Hanno già confermato lineup diverse per il futuro quando la stagione non è ancora iniziata. Non vogliamo seguire questo esempio.”

Pubblicità

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button