DichiarazioniFormula 1

Grosjean ammette di essere incerto sul futuro della Haas

La scuderia statunitense non ha ancora confermato la sua permanenza in Formula 1 per il 2021, facendo sorgere perplessità al suo pilota francese

Il francese resta dubbioso riguardo il futuro della sua squadra invitando i vertici a prendere una decisione

Non è stato di certo un inizio di stagione felice per la Haas, visti gli scarsi risultati ottenuti nelle prime due tappe del mondiale 2020. Questo non ha fatto altro che aumentare i dubbi, già esistenti prima che iniziasse la stagione, riguardo la permanenza della scuderia con sede a Banbury, in Formula 1. La nuova VF-20 non è stata all’altezza dei suoi competitors e l’upgrade sperato, rispetto alla passata stagione, non si è raggiunto, almeno per ora.

Il patron della scuderia, Gene Haas, non si è ancora esposto riguardo il 2021 e questo ha fatto sorgere non pochi dubbi al suo pilota di punta, Romain Grosjean. Il francese ha rilasciato dichiarazioni su Motorsport.com che lasciano intendere il futuro poco certo della scuderia anglo-americana:Qui ci sono molti punti interrogativi“, e ha incitato i suoi vertici a prendere una decisione al più presto,“non  nascondiamoci dietro ad un dito, Haas sarà qui l’anno prossimo o no? Questa è ovviamente la domanda cruciale”.

Alla domanda riguardo il suo futuro in Formula 1 risponde: “Ovviamente quest’anno  il mercato è stato scosso rapidamente con l’annuncio della Ferrari e le sue conseguenti  evoluzioni, quindi vedremo quali sono le opportunità”.  Sul futuro incerto della Haas ammetteLdecisione non è stata presa, credo, non c’è niente da dire”. 

“Dobbiamo solo andare a correre come abbiamo fatto in Austria, ottenere il meglio dalla squadra, dai piloti, dalla strategia, e mostrare il meglio che possiamo fare”, ha aggiunto. “Può darsi che Gene conosca già la risposta, ma in ogni caso la dirà ad un certo punto. Fino a quel momento non posso darti nessuna certezza. Spero per la Formula 1, che la Haas sarà sulla griglia l’anno prossimo“, conclude il francese.

MAGNUSSEN: “PREOCCUPAZIONI? PENSO SOLO A GODERMI IL MOMENTO”

Anche Kevin Magnussen risponde alle domande circa il suo futuro e quindi della sua squadra. Il danese appare più tranquillo rispetto al suo compagno di squadra“Penso che ora ho un po’ più di esperienza in Formula 1 e sono cresciuto un po’. Non mi preoccupo di queste cose come quando ero più giovane”.

“Certo, non vedo l’ora di ricevere notizie e vedere se continua o no. Non lo so, ma spero che le possibilità siano buone. Mi sento come se stessimo andando bene, abbiamo avuto abbastanza successo in pochissimo tempo come team, essendo una scuderia completamente nuova, non prendendo il posto di nessuna squadra precedente. Iniziando come una nuova squadra e partendo bene fin dall’inizio è stato davvero impressionate da vedere. La Formula 1 non è mai un luogo sicuro, non si può mai prevedere il futuro. Quindi penso solo a godermi il momento e poi spero per il meglio in futuro”, ha poi dichiarato il danese.

Rosario Busacca

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.