DichiarazioniFormula 1Gran Premio Ungheria

GP Ungheria, Hamilton: “Sono attonito”

Il sei volte Campione del Mondo è incredulo dinnanzi la sua 90esima Pole position ottenuta in Ungheria. Afferma inoltre che deve tutto ciò ai fan e al suo team

Lewis Hamilton mostra la sua supremazia ancora una volta! Il britannico ottiene la 90esima Pole position della sua carriera, nella qualifica del Gran Premio di Ungheria

Siamo soltanto al terzo Gran Premio della stagione e la Mercedes continua a demolire i suoi rivali. Non solo ha monopolizzato la prima fila della griglia di partenza del GP di Ungheria, ma ha rifilato un secondo a tutti. Lewis Hamilton ottiene la Pole, confermandosi l’uomo dei record, con un crono di 1:13.447. Valtteri Bottas effettua un crono di 1:13.554 a un decimo dal suo compagno di squadra.

Il sei volte Campione del Mondo, dopo una qualifica agghiacciante afferma: “Sono incredulo per questa 90esima Pole, non mi sembra vero. Non ne sono ancora consapevole, è qualcosa che mi lascia attonito. Lo devo a un gran numero di persone, senza le quali non sarebbe stato possibile tutto questo. Dai fan che mi sostengono sempre, percepisco il loro supporto anche in questo periodo strano a causa della Pandemia, ai ragazzi del team che svolgono ogni giorno un lavoro fantastico .

BOTTAS NON RENDE LE COSE FACILI AL BRITANNICO

“Valtteri non mi rende le cose facili, batterlo nel giro secco richiedere la perfezione assoluta. Fare una qualifica come questa è una delle cose che più mi piacciono di questo lavoro. Sono particolarmente legato a questa monoposto. Non va perfettamente come in molti dicono, ma è una vettura davvero speciale. Oggi ha quasi raggiunto la perfezione” prosegue il sei volte Campione del Mondo.

“Su questo circuito la strada da effettuare fino al raggiungimento della prima curva è molto lunga, perciò dovremmo lavorare molto stasera per analizzare bene il tutto. Domani dovrò effettuare una partenza perfetta, ma dobbiamo tener conto anche delle condizioni climatiche che sono molto imprevedibili qui. Terrò la testa bassa e sicuramente cercherò di concentrarmi il più possibile, cercando di portare una doppietta al team” dichiara in conclusione Hamilton

Seguici su Instagram per tutti gli aggiornamenti in diretta!

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button