Formula 1Gran Premio Stiria

GP Stiria, Ferrari porterà un nuovo alettone anteriore

Gli uomini di Maranello hanno provato ad accelerare lo sviluppo dei nuovi componenti, con gli upgrade maggiori in arrivo in Ungheria

Per porre rimedio al disastroso inizio di stagione in Ferrari hanno annunciato un nuovo pacchetto di upgrade per la SF1000. Nonostante il grosso delle novità sia previsto per il GP d’Ungheria, per il GP di Stiria gli uomini del Cavallino Rampante potranno testare una nuova ala anteriore

La Formula 1 è tornata e il primo GP della stagione non ha fatto che confermare i timori di tutti i tifosi della Rossa di Maranello. Sin dai test a Barcellona infatti la Ferrari è parsa in netto ritardo con lo sviluppo rispetto alle concorrenti. Per porvi rimedio, in Ferrari hanno lavorato sodo prima del blocco imposto dalla FIA, arrivando ad annunciare delle nuove specifiche per il GP d’Ungheria. Nel GP d’Austria però la situazione si è rivelata più disperata del previsto, tanto da costringere gli uomini di Mattia Binotto ad accelerare le ricerche. Per quanto gli upgrade maggiori siano comunque previsti per la tappa dell’Hungaroring, nel GP di Stiria i piloti del Cavallino Rampante potranno beneficiare di un nuovo componente.

A partire da venerdì infatti la SF1000 monterà un nuovo alettone anteriore, stando al report di Motorsport-Total.com. Se ciò possa servire a colmare il gap con il gruppo di testa formato da Red Bull e Mercedes lo scopriremo solo nel corso del weekend. Nonostante le dirette rivali debbano comunque far fronte ad alcuni aspetti problematici sulle loro monoposto, la situazione vede Leclerc e Vettel parecchio arretrati e occupati a sgomitare per un posto nel midfield più che per la testa del GP. Lo spettacolo andato in scena a Spielberg non è stato dei migliori, e solo la grinta del monegasco è riuscita a salvare parzialmente la reputazione del Cavallino Rampante. La compagine di Binotto è chiamata ora ad una vera e propria prova di forza nell’attesa di tempi migliori, atteggiamento che però poco si adatta ad un team prestigioso come quello Ferrari.

Topics
Pubblicità

Matteo Tambone

Mi chiamo Matteo, sono uno studente di Laurea Triennale in Fisica presso l'Università Federico II di Napoli. Istruttore di vela, mi piace considerarmi uno sportivo a tempo pieno. Appassionato di Motorsport in tutte le sue forme, seguo la Formula 1 da sempre ed è uno dei miei argomenti di discussione preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button