Formula 1Gran Premio Monaco

GP Monaco, Sainz: “La priorità è vincere con Charles”

Il pilota spagnolo conclude in ottimo modo le proprie qualifiche del weekend monegasco

Carlos Sainz, sfruttando al meglio la sua ottima SF-24, conquista la terza posizione nel GP di Monaco e partirà alle spalle di Piastri e Leclerc

Ci si aspettavano delle risposte e le risposte sono arrivate. Dopo la vittoria della McLaren e il trionfo di Verstappen in Italia, la Ferrari sembra aver rialzato la testa, dimostrando il proprio ritmo. Leclerc ha conquistato la pole position nel suo Gran Premio di casa, mentre Sainz non ha deluso, piazzandosi in terza posizione nel GP di Monaco. Il madrileno ha saputo sfruttare al meglio la sua ottima SF-24, facendo presagire che la gara di domenica sarà entusiasmante. Lo spagnolo dovrà sfruttare al massimo la partenza per migliorare la propria posizione, magari cercando di sorpassare anche il suo compagno di scuderia.


Sainz ha iniziato le qualifiche piazzandosi in quarta posizione nel Q1, ottavo nella seconda sessione e ha concluso il suo sabato monegasco ottenendo la terza piazza. Lo spagnolo, che dopo l’exploit del GP d’Australia ha conquistato solo un podio in Giappone, dovrà mandare un segnale forte che potrebbe aiutarlo a trovare una scuderia per la prossima stagione. Il team di Maranello vorrà fare in modo di conquistare una doppietta, per favorire la rincorsa all’alloro mondiale dei costruttori e magari sfruttare la sesta piazza di Verstappen e avvicinarsi alla prima posizione della classifica piloti.

Dichiarazioni del pilota

Alle domande di rito post-qualifica, Sainz dichiara che: “È stato un inizio di weekend faticoso, per cui sono contento della terza posizione. Ovviamente non sono soddisfatto al 100% perché avrei voluto conquistare la pole. Charles ha fatto un lavoro straordinario è riuscito a portare la monoposto al massimo, sono contento per lui. In vista di domani penso di avere qualcosa nel long run e cercherò di sfruttarlo per recuperare almeno una posizione. Tutto può accadere e noi faremo del nostro meglio. Domani la priorità è vincere con Charles“.

Mattia Peddis

Sono Mattia uno studente di scienze politiche con la passione per la Formula 1 e per la politica. Il mio obbiettivo è quello di trasmettere la mia passione per il Motorsport attraverso la scrittura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio