Formula 1Gran Premio Gran Bretagna

GP Gran Bretagna, Sainz: “Una pole un po’ sorprendente”

A Silverstone il pilota madrileno è riuscito ad accaparrarsi la sua prima partenza dal palo in carriera, nonostante a lui non sembrasse “nulla di speciale”

La Ferrari torna a conquistare una pole position in Gran Bretagna, ma non Charles Leclerc bensì con un Carlos Sainz pronto a dar battaglia in gara

In condizioni particolarmente difficili, come quelle viste sul circuito di Silverstone in occasione delle qualifiche del GP di Gran Bretagna, a beffare la concorrenza è stato Carlos Sainz. Con lo spagnolo è riuscito a piazzare la sua Ferrari davanti a Max Verstappen ed a Charles Leclerc. “Grazie davvero a tutto il pubblico per aver fatto il tifo e per essere rimasto sotto la pioggia. Noi spagnoli fatichiamo un po’ in queste circostanze, ma si vede che qui siete abituati”, ha scherzato a caldo.

“È stato un bel giro. Però devo dire di aver faticato con l’intermedia data la presenza di diverse pozzanghere in traiettoria di gara, che rendevano facile perdere la vettura e rovinare il proprio tentativo. Era anche piuttosto complicato portare queste gomme nelle giusta finestra di temperatura. Alla fine ho messo insieme un giro che, a dir la verità, non mi sembrava nulla di speciale. Ho fatto il tempo, e la pole position è stata un po’ sorprendente.

OCCHIO ALLA DOMENICA

“Credo che sia possibile [convertire questa prima pole nella prima vittoria]. Il passo c’è stato tutto il fine settimana, al di là delle terze prove libere dove abbiamo avuto qualche problema che pensiamo comunque di aver corretto. Se guardiamo quanto visto nelle FP2, penso che dovremmo avere una buona posizione per cercare di tenere la leadership della corsa. Sono sicuro che Max e Charles proveranno a mettermi pressione, ma io darò il mio meglio”.

Silvia Quaresima

Il mio amore per la Formula 1 é sempre stato lì con me, fin da quando ho ricordo delle vittorie di Michael in rosso. Ma con il tempo è cresciuto così tanto che ora c’è voglia di esserne parte e di raccontarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.