DichiarazioniFormula 1Gran Premio Germania

GP Germania 2019, Max Verstappen: “Ho una strategia diversa dalla Mercedes”

C’è stato un momento in cui Max Verstappen ha rischiato di fare la fine di Vettel. La sua Red Bull ha avuto problemi di potenza

Max Verstappen prenderà il via del Gran Premio di Germania dalla seconda posizione della griglia di partenza. L’olandese, che oggi è riuscito a infilarsi in mezzo alle due Mercedes, è riuscito a stampare il tempo di 1:12.113, a praticamente sei decimi dal poleman, Lewis Hamilton.

Un miracolo, se solo si pensa che Max Verstappen ha rischiato di non prendere parte alla Q2 per un problema di potenza accusato dalla sua Red Bull. Senza girarci attorno, però, l’olandese ha ammesso che oggi non avrebbe potuto fare di più a Hockeheim. La pole position sarebbe stata un obiettivo troppo lontano: “La prima fila della griglia di partenza è un buon risultato per la nostra squadra e per la Honda su questa pista. È stata una giornata positiva e rispetto al venerdì abbiamo guadagnato qualcosa a livello di prestazione – ha raccontato il pilota della Red Bull in conferenza stampa – Già dalle FP3 mi trovavo a mio agio con la vettura, e lo stesso è avvenuto in Q1“.

C’è stato un momento in cui Max Verstappen ha rischiato davvero di fare la fine di Sebastian Vettel: “Ho avuto un piccolo problema in Q2 con una modalità di impostazione ed è stato un peccato non qualificarmi con la gomma media ma una volta che siamo riusciti a sistemare tutto ai box, le cose hanno iniziato ad andare bene – ha proseguito l’olandese – Ovviamente avevamo saputo del problema della Ferrari con entrambe le monoposto. Sarebbero stati fuori dalla lotta per la pole position e noi abbiamo provato a massimizzare il risultato di oggi“.

Dopo aver iniziato l’ultimo Gran Premio d’Austria dalla medesima posizione, gara in cui ha vinto, per Max Verstappen è la seconda prima fila della stagione: “Io sono su una strategia differente rispetto alla Mercedes che, non rispecchia esattamente quello che desideravamo ma siamo in lotta e vedremo l’effettiva differenza tra i due tipi di pneumatici solamente domani alla partenza. Abbiamo una buona macchina per la gara di domani ed è stato davvero bello vedere così tanti tifosi olandesi qui, in Germania. Non sappiamo bene che tempo ci troveremo domani. Io farò al solito del mio meglio ma sicuramente un po’ di pioggia potrebbe stravolgere un po’ le cose“.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio