DichiarazioniFormula 1Gran Premio 70° Anniversario

GP F1 70, Red Bull: “Libere abbastanza soddisfacenti”

L’obiettivo del team di Milton Keynes è sempre quello di ridurre il divario con la Mercedes, ma l’utilizzo della mescola morbida suscita scetticismo in Verstappen ma specialmente in Albon

Venerdì di libere produttivo per la Red Bull. Entrambi i piloti hanno testato nuove cose per capire cosa sarà necessario utilizzare o meno per contrastare la Mercedes

Max Verstappen ha effettuato 24 giri nella prima sessione di libere e 15 nella seconda, facendo rispettivamente i crono di 1″26’893 e 1″26’437, classificandosi in terza e quarta posizione. Alex Albon invece ha effettuato 22 e 25 giri, facendo rispettivamente i crono di 1″27’280 e 1″26’960, piazzandosi in sesta e undicesima posizione. Tutto sommato, una giornata di libere abbastanza soddisfacente in casa Red Bull che vorrebbe andare a caccia della Mercedes, pur essendo consapevoli che al momento il divario è notevole

DICHIARAZIONI MAX VERSTAPPEN

Max Verstappen invece ha affermato: “Oggi abbiamo fatto tutto ciò che volevamo, quindi sono abbastanza soddisfatto. Nel complesso è andato tutto bene. Il divario con la Mercedes lo scorso fine settimana era notevole, perciò ovviamente penso che sia abbastanza normale che non possiamo magicamente cambiare le cose entro pochi giorni. Stiamo facendo tutto quello che possiamo. Delle diverse cose provate con la vettura, penso che alcune fossero davvero performanti. Stasera ne discuteremo per bene e vedremo se utilizzarle o meno domani”

“Penso che potremmo essere abbastanza vicini in qualifica, ma poi in gara Mercedes potrebbe essere nuovamente sola a lottare per il vertice. Oggi le mescole più morbide si sono degradate molto di più e penso che sia quasi impossibile fare un solo pit stop in tali condizioni. Immagino che ci saranno molte strategie a due soste in gara, ma non mi aspetto che i pit stop stabiliscano l’ordine d’arrivo ha così concluso l’olandese della Red Bull a riguardo delle libere del venerdì.

DICHIARAZIONI ALEX ALBON

Alex Albon a riguardo ha dichiarato: “Stiamo facendo progressi in ogni sessione. Sto cercando di ottenere dalla monoposto ciò che voglio e ora dobbiamo soltanto discutere dell’ottima strategia da utilizzare per essere più forti domani. E’ stata una giornata piuttosto semplice e abbiamo provato diverse cose per vedere cosa potrebbe esserci utile o meno. Non sono un grande fan delle mescole morbide che utilizzeremo questo fine settimana, perché penso siano troppo morbide per questo circuito“.

 

“Vediamo cosa faranno tutti domani, ma penso che sia più performante gareggiare con le medie rispetto alle morbide. Il fatto è che abbiamo solo un certo numero di set di medie e dure per il weekend, ciò ci blocca nella strategia. Quindi domani sarà importante decidere quale mescola utilizzare in ogni sessione di qualifica. E’ solo venerdì e tutti stanno nascondendo qualcosa oggi, quindi domani ne sapremo di più” ha così concluso il thailandese della Red Bull a riguardo delle libere del venerdì.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button