DichiarazioniFormula 1Gran Premio Belgio

GP Belgio, Verstappen: “Se piove? La gara sarà più divertente”

L’olandese commenta la 7° qualifica della stagione 2020. A Spa-Francorchamps domani scatterà in 3° posizione alle spalle delle Mercedes

Lewis Hamilton con la Mercedes ha ottenuto la pole position del GP Belgio 2020, seguito da Valtteri Bottas e dalla Red Bull di Max Verstappen.

Si sono da poco disputate le qualifiche del GP Belgio con Lewis Hamilton in pole position con la sua Mercedes, precedendo il compagno di squadra Valtteri Bottas e la Red Bull di Max Verstappen. Sul circuito di Spa-Francorchamps domani alle ore 15:10, scatterà la gara, settima prova della stagione 2020.

Dopo essere risultato il più veloce venerdì pomeriggio al termine delle prove libere 2, questa mattina Max Verstappen non è riuscito ad andare oltre il sesto tempo. In qualifica l’olandese si è dovuto arrendere alla supremazia delle Mercedes, e accontentarsi del terzo posto con un tempo di 1’43″197.

Sulla griglia di partenza, scatterà dalla seconda fila accanto a Daniel Ricciardo (4°) con la Renault. Alle loro spalle in terza fila, ci sarà Alex Albon con la seconda Red Bull e Esteban Ocon con l’altra Renault.

MAX: “IL GIRO È STATO ABBASTANZA BUONO”

Le prime parole post qualifica di Max Verstappen“Direi che finora è stato un weekend positivo per noi. Siamo arrivati qui e pensavamo che sarebbe stato molto complicato. Però, in realtà essere in terza posizione, e così vicini a Valtteri Bottas, chiaramente siamo ancora a mezzo secondo da Lewis. Ma nel complesso posso ritenermi molto soddisfatto. Il giro è stato abbastanza buono, certamente mi è mancato un pochino di energia, l’avevo finito forse troppo presto. È difficile riuscire a gestirla per tutto il giro. Alla fine, ho trovato forse il modo migliore per fare il giro più veloce. In ogni caso, la terza posizione offre molte opportunità per domani“.

Secondo il bollettino meteo, per domani è prevista pioggia in occasione della gara, che come sappiamo qui a Spa-Francorchamps potrebbe condizionare l’andamento della corsa e il risultato finale. A Max Verstappen, è stato chiesto se con la sua Red Bull potrà avere qualche chance di lottare con le Mercedes in condizioni da asciutto, o a questo punto preferirebbe fare la danza della pioggia: “Mah, se guardiamo la differenza rispetto a Lewis, non penso che all’improvviso in gara potremmo recuperare tutto quel distacco, per lottare. Però qui non si può mai sapere, e come hai detto tu, il meteo può rivelarsi un fattore importante e rendere le cose difficili per tutti, e potrebbe rendere la gara più divertente soprattutto qui. A Spa-Francorchamps se c’è un pò di confusione, diventa tutto più divertente”. 

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. I suoi protagonisti: piloti, monoposto, team mi hanno letteralmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio