DichiarazioniFormula 1Gran Premio Belgio

GP Belgio, Hamilton: “Giornata difficile un po’ per tutti”

Terza casella per il britannico in queste qualifiche al limite e molto combattute

Dopo delle qualifiche ad alta tensione la seconda fila la conquista Lewis Hamilton, dietro uno straordinario George Russell e ad un solido Max Verstappen

Sono state delle qualifiche al limite in quel di Spa-Francorchamps, l’Università della Formula 1. La pioggia ha accompagnato i piloti per buona parte del Q1 e per l’intero Q3, interrotto a circa metà a causa dell’incidente piuttosto importante di Lando Norris. Un po’ per tutti i piloti sono state qualifiche molto complicate: la pioggia ha creato parecchi disagi, ma anche molti colpi di scena.

Sorpresa, infatti, è la prima fila di George Russell con la sua Williams. A tal proposito, Lewis Hamilton, che ha conquistato la terza casella, si è dichiarato molto contento per il giovane collega ma anche determinato nel cercare di conquistare un buon piazzamento nel GP del Belgio di domani. Altro punto caldo è stato il meteo di domani: il britannico spera in un miglioramento delle condizioni meteo complessive.  

CONDIZIONI METEO PARECCHIO DIFFICILI

Ai microfoni delle interviste post-qualifica, si è espresso Hamilton: “E’ stata una giornata difficile un po’ per tutti, ho cercato di mantenere l’ottimismo, la calma e la concentrazione per fare il risultato migliore. Complimenti a Max, che ha fatto un bel lavoro. E poi complimenti a George, è stato fantastico, ha fatto un giro da maestro. Ho fatto un bel giro al primo tentativo. Al secondo, invece, ho faticato un po’ di più”. 

“Domani sarà sicuramente complicato. Bisogna trovare un equilibrio tra la velocità in rettilineo ed il carico aerodinamico che serve nel settore centrale. Abbiamo cercato di trovare un bilanciamento migliore. Oggi non era tanto buono, vedremo domani se sarà più favorevole. Devo dire che il team è stato bravissimo, perché ha mantenuto la calma durante tutta la sessione. Speriamo che il  meteo, domani, sia migliore. In particolare per i fan, perché oggi probabilmente saranno zuppi d’acqua”, afferma il britannico.

SARA’ ANCORA UNA BAGARRE MERCEDES-RED BULL?

“Non so cosa sia successo a Valtteri ma è un peccato, perché credo che le due Red Bull non siano troppo lontane. Questo ci renderà la vita un po’ più difficile in termini di strategia, perchè Bottas ha penalità, ma faremo il possibile. Domani sarà un altro giorno, spero non sarà folle come oggi. Spero anche che le condizioni durante il GP del Belgio di domani siano migliori”, ha affermato Hamilton per concludere.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.