Formula 1Gran Premio Austria

GP Austria, Verstappen: “Un bel segnale di forza”

Il pilota olandese torna in pole position dopo tempo – “È una bellissima sensazione”. Il passo messo in evidenza durante le qualifiche è stato impressionante che “speriamo di poterlo dimostrare anche in gara”.

Al GP d’Austria Max Verstappen torna in pole position – “La squadra ha lavorato tantissimo per rendere la vettura più competitiva, e questo è un bel segnale di forza che speriamo di poter dimostrare anche in gara”. 

Fin dall’inizio del fine settimana Max Verstappen è stato in ogni singola sessione il riferimento del gruppo. Dalle prove libere alla Sprint di questa mattina, passando nuovamente per le qualifiche che sono valse la pole position del GP d’Austria. Le qualifiche sono andate davvero bene, il commento dell’olandese. A Spielberg infatti la Red Bull del tre volte campione del mondo torna a partire dalla casella più avanzata della griglia per la prima volta da Imola.

“Abbiamo cercato di aggiustare un po’ la macchina dopo quello che avevamo imparato questa mattina nella Sprint, ed è andata bene. La pista era un pochino più calda rispetto a ieri, e questo ha reso tutto più complicato da guidare. Però la macchina oggi mi ha dato sensazioni migliori rispetto al venerdì. Ho potuto attaccare maggiormente le curve, e ogni tentativo è stato perfetto”.

GP Austria, Verstappen: “Un bel segnale di forza”
@ Red Bull Press Area

“È stato molto divertente”. Il divario fra il primo e il secondo è stato di oltre quattro decimi, un risultato frutto del piede del pilota ma anche di una Red Bull che è tornata a rialzare la testa rispetto all’avversaria McLaren. “È una bellissima sensazione, siamo tornati in pole dopo un po’ di tempo. La squadra ha lavorato tantissimo per rendere la vettura più competitiva, e questo è un bel segnale di forza che speriamo di poter dimostrare anche in gara”.

La Sprint della mattina aveva visto il duello fra Verstappen vince Norris, questo si potrà ripetere anche durante la gara di domenica?  “È sempre bello correre con Lando. Speriamo di poter battagliare anche domani, però vedremo. Non voglio pensarci troppo, oggi sono stato molto contento della macchina e speriamo di poter riportare questo passo anche in gara”.

Silvia Quaresima

Il mio amore per la Formula 1 é sempre stato lì con me, fin da quando ho ricordo delle vittorie di Michael in rosso. Ma con il tempo è cresciuto così tanto che ora c’è voglia di esserne parte e di raccontarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio