Formula 1Gran Premio Austria

GP Austria, Norris: “Ci sarà bisogno di qualcosa in più”

Sempre alle spalle dell’olandese, il pilota della McLaren non perde la fiducia e l’entusiasmo in vista della gara di domani quando scatterà dalla seconda posizione

Norris alle spalle di Versappen guarda con ottimismo alla gara di domani nonostante il passo gara impressionante dell’olandese

Ormai ci siamo abituati a questa sfida Norris-Verstappen e il GP d’Austria potrebbe riservarci altre sorprese. Dopo la vittoria mancata della Sprint Race, il pilota della McLaren è pronto a dare del filo da torcere all’olandese, nonostante il passo gara decisamente superiore della Red Bull. Nel corso della qualifica Norris ha dato prova di avere una monoposto piuttosto competitiva, confermando il periodo di grande crescita che la scuderia sta affrontando in questo momento.

Nonostante i quattro decimi che lo separano dal Campione del Mondo in carica, al termine della sessione Norris si è detto abbastanza soddisfatto del risultato. La McLaren è infatti riuscita a superare il taglio di tutte le fasi di qualifica e, nonostante le condizioni difficili del tracciato abbiano leggermente influenzato le performance della monoposto, Norris è riuscito nel tentativo di sfruttare al meglio il potenziale della vettura.

ENTUSIASMO IN VISTA DEL GP D’AUSTRIA

Intervistato al termine della sessione, il pilota della McLaren ha tirato le fila della qualifica sottolineando come il risultato ottenuto fosse, forse, il migliore possibile: “Penso fosse il massimo che potevamo fare oggi“, ha ammesso. “Max era molto più veloce di noi, però sono contento. Condizioni complicate, molto diverse rispetto a ieri, molto più al limite. Oggi era più difficile mettere a segno il giro e farlo alla perfezione. Però è andata abbastanza bene“.

Un risultato che lo sprona a dare battagli all’olandese in vista del GP d’Austria, nonostante Norris sia ben consapevole dell’incredibile passo gara della Red Bull: “È dura, perché se guardiamo il passo di oggi ci sarà bisogno di qualcosa in più per poter battere il passo di Max e della Red Bull“, ha sottolineato circa la possibilità di poter battere Verstappen. “Io ci proverò, proverò a fare un lavoro migliore rispetto a questa mattina, questo è certo. Ma sono entusiasta, non vedo l’ora di scendere in pista per la gara di domani. Normalmente siamo più forti in gara e può succedere di tutto, quindi vedremo“.

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio