Formula 1Gran Premio Abu DhabiPagelle di Formula 1

GP Abu Dhabi, pagelle: si spengono le luci sul Circus

Si chiude l’ultima gara della stagione e per l’ultima volta nel 2023 andremmo a tirare le somme sull’evento che si è andato a concludere

Il GP di Abu Dhabi porta al termine del mondiale di Formula 1, tra alcune delusione e altre conferme: queste sono le ultime pagelle della stagione

Si conclude l’ultimo Gran Premio della stagione per la regina del Motorsport, e ora è il momento delle vacanze per i venti migliori piloti al mondo. La gara sull’isola di Yas segue il solito copione di tutta la stagione di Formula 1, con Verstappen che conquista pole position e vittoria. Leclerc si conferma uno dei piloti più talentuosi della griglia, mentre le McLaren si distinguono come le sorprese della stagione. Perez vive una giornata sfortunata. Alonso dimostra la sua classe, mentre la Ferrari recrimina per gli errori commessi. Queste sono le pagelle del GP di Abu Dhabi.

Promossi

Se andassimo a leggere tutte le pagelle fatte in questa stagione, ad eccezione di un singolo caso, Verstappen è sempre presente tra i migliori piloti. Super Max ha ottenuto l’ennesima vittoria, la diciannovesima stagionale, e ha concluso un campionato da record, con addirittura mille giri in testa. L’olandese chiude il suo 2023 conquistando il suo terzo mondiale e andando a riscrivere una pagina di storia della Formula 1. Per Max Verstappen il voto è 10 e lode.

Il samurai che segue sino alla fine il suo imperatore, così si può riassumere la gara di Tsunoda. Il pilota giapponese conclude la sua ultima gara stagionale, e l’ultima per il Team Principal AlphaTauri Franz Tost, con una prestazione eccellente. Un risultato che, visto dagli osservatori futuri, potrebbe sembrare solamente un ottavo posto, ma per chi ha vissuto il GP di Abu Dhabi, ne saprà riconosce l’importanza. Per Tsunoda, il voto è un bellissimo 9.

Leclerc conclude la sua stagione in modo eccellente, conquistando la quinta posizione nel mondiale e inviando un segnale ai propri rivali per la prossima stagione. Dopo aver ottenuto la seconda posizione in qualifica, il pilota monegasco riesce a concludere alle spalle di Verstappen. Mette tutti gli sforzi per rendere la Ferrari vicecampione del mondo costruttori, ma i suoi tentativi sono vani e la Rossa chiude all’ultimo gradino del podio. Per Leclerc il voto è 8.

Bocciati

Dopo tre ottimi Gran Premi, si conclude la striscia di risultati utili di Sainz. Il weekend dello spagnolo, iniziato in modo negativo con l’incidente durante le FP2, si è concluso ancora peggio con il quindicesimo posto in gara. Il madrileño termina il suo mondiale in sesta posizione, addirittura dietro al compagno di scuderia. La stagione di Carlos è stata un’altalena di risultati. Per Sainz il voto è 4.

Per anni, la rivalità che ha appassionato i tifosi della Formula 1 è stata quella tra Mercedes e Ferrari. La sfida tra questi due colossi è stata la linfa del Circus fin dagli albori, evolvendosi nel tempo: dalle prime sfide tra Farina e Fangio a quando la Rossa affrontava la McLaren motorizzata dai tedeschi, fino alla recente rivalità tra Vettel e Hamilton. Tuttavia, dalla scorsa stagione, né gli italiani né i tedeschi sono stati in grado di fronteggiare il dominio della Red Bull. Questo 2023 in cui le due scuderie sono state umiliate, con la sola vittoria di Sainz a distinguersi, è uno specchio del potenziale messo in pista dal team di Milton Keynes, e il risultato di Abu Dhabi ne è solo l’ulteriore conferma. Per Ferrari e Mercedes il voto è 2.

Mattia Peddis

Sono Mattia uno studente di scienze politiche con la passione per la Formula 1 e per la politica. Il mio obbiettivo è quello di trasmettere la mia passione per il Motorsport attraverso la scrittura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio