Formula 1Gran Premio Abu Dhabi

GP Abu Dhabi, FP2: Bottas mette a segno il miglior tempo

Nell’ultimo venerdì di prove libere del 2020, il finlandese della Mercedes si piazza al primo posto, seguito da Hamilton e Verstappen

Le FP2 si chiudono con una doppietta della scuderia di Brackley: guida Bottas davanti a Hamilton mentre le Red Bull inseguono da vicino

Nelle FP2 del Gran Premio di Abu Dhabi è stato Valtteri Bottas a dettare il passo, archiviando i suoi 27 giri con il miglior tempo, fissato a 1’36”276. Nonostante Lewis Hamilton sia da poco guarito dal Covid-19, è riuscito a stare lo stesso in scia al compagno di squadra, segnando un +0.203 rispetto al finlandese. Max Verstappen, che sicuramente cercherà di lasciare il segno dopo il DNF del Gran Premio di Sakhir, non è riuscito a fermare il duo della Mercedes, concludendo la sessione con un gap dal primo tempo di 0.770.

Sotto il podio virtuale troviamo Alex Albon, che non si è fatto distanziare eccessivamente dall’olandese, rimanendo entro i famosi tre decimi intimatogli dal team austriaco. Quinto Lando Norris per la McLaren (+1.162), sesto Estaban Ocon per la Reanult (+1.229) e settimo Sergio Perez (+1.230), portacolori della Racing Point, pilota che domenica scorsa ha ottenuto la sua prima vittoria in carriera.

Charles Leclerc è vettura più veloce della scuderia di Maranello, ottava dopo 31 giri. Il migliore è stato 1’37”508. Chiudono la top ten l’australiano della Renault Daniel Ricciardo, nono, che ha fatto segnare lo stesso tempo di Leclerc, e l’altra Racing Point di Lance Stroll, decimo, a +1.284 da Valtteri Bottas.

VETTEL A FATICA, LATIFI CHIUDE LA GRIGLIA

Completano la classifica delle FP2 del Gran Premio di Abu Dhabi Daniil Kvyat, 11°; Carlos Sainz, 12°; Pierre Gasly, 13°; Kimi Raikkonen, 14°; Sebastian Vettel, 15°; Kevin Magnussen, 16°; Antonio Giovinazzi, 17°; George Russell, 18°; Pietro Fittipaldi, 19°; Nicholas Latifi, 20°. Torna con il team di Grove Russell, rientrato in Williams dalla Mercedes dopo aver sostituito, egregiamente, Hamilton. Seconda gara consecutiva per Fittipaldi, che chiuderà il campionato della Haas rimpiazzando Romain Grosjean.

https://twitter.com/F1/status/1337405615803674624?s=20

NELL FP2 KIMI RAIKKONEN IN VERSIONE POMPIERE

Negli ultimi minuti della sessione, i commissari hanno dovuto sventolare la bandiera rossa e sospendere momentaneamente le prove libere, a causa delle fiamme che hanno mandato in fumo il retro dell’Alfa Romeo C39 di Raikkonnen. Il finlandese, ultimo campione del mondo Ferrari, non è rimasto con le mani in mano, ma ha aiutato i commissari intervenendo con un estintore.

https://twitter.com/F1/status/1337401525791039491?s=20

Pubblicità

Amedeo Barbagallo

Catania, 2001. Studio Filosofia e curo un Blog. Collaboro con F1world. Sono l'autore del libro "I ragazzi che salvarono il mondo", Santelli Editore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati anonimi di navigazione e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti un’esperienza migliore con i nostri servizi.