Gran Premio Australia

FOTO Formula 1, così è stato l’incidente di Fernando Alonso in Australia

Sono già trascorsi alcuni mesi dal terribile incidente che ha visto protagonista Fernando Alonso in Australia. Nonostante ciò il crash continua a far parlare. Una recente pubblicazione della Federazione Internazionale dell’Automobile ha permesso di svelare nuovi dettagli sull’accaduto anche attraverso della telecamera ad alta velocità, posizionata sull’estremità anteriore del cockpit, rivolta verso la testa del pilota. Il tris di immagini che abbiamo proposto arriva direttamente dalla fotocamera ad alta velocità, capace di catturare fino a 100 fotogrammi al secondo.

formula-1-gp-australia-2016-immagini-inedite-incidente-fernando-alonso-002

Il pilota della McLaren ha perso il controllo del suo veicolo a 313 km/h, velocità diminuita a 305 km/h dopo essersi scontrato con la Haas di Esteban Gutierrez. Nello scontro, avviato tra le curve 2 e 3, si è rotta la sospensione anteriore destra della vettura di Fernando Alonso, si toccarono i pneumatici delle due vetture con la MP4-31 dello spagnolo che schizzò contro le protezioni laterali, il primo dei quali ha registrato una forza di 46G. Dopo alcuni rimbalzi la McLaren di Fernando Alonso è letteralmente planata in aria circa per nove decimi di secondo col telaio della MP4-31 che ha ruotato di 540º. Una volta che la monoposto è definitamente tornata a toccare terra, anche se è stato il retrotreno ad assorbirne l’impatto, è stata registrata ancora una volta una forza di 20G.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio