2016Curiosità dalla F1

Formula 1 | Il team Williams annuncia la FW40 in onore dei 40 anni dall’esordio in F1

Topics

Secondo la tradizione i 40 anni di matrimonio corrispondono alle nozze di smeraldo, pietra preziosa di colore verde sinonimo di prosperità, armonia ed equilibrio.
Speriamo quindi che la fortuna sarà di casa nel reparto corse della Williams, perchè proprio l’anno prossimo lo storico team della Formula 1 festeggerà il 40esimo anniversario dal debutto nel Circus iridato.

Era il lontano 1977 quando Sir. Frank Williams creò la propria scuderia facendola debuttare sui circuiti di tutto il mondo con quella March 761 portata in pista dal belga Patrick Nève.
In quel primo anno il pilota di Liegi ottenne un 12esimo posto nella gara di esordio in Spagna, mentre il miglior risultato fu una settima piazza nel GP di Monza.
Successivamente il co-fondatore Patrick Head riuscì nell’intento di costruire la loro prima vettura completamente fatta in casa, quella FW06 motorizzata Ford Cosworth che nella seguente evoluzione FW07B del 1980 permise ad Alan Jones di diventare Campione del Mondo insieme alla conquista del primo titolo Costruttori messo in bacheca dal team britannico.

E questo fu solo l’inizio, perchè la Williams si riconfermò sul tetto del Mondo come miglior reparto corse per altre otto volte, delle quali in cinque occasioni incoronò ben cinque piloti differenti: nel 1987 Nelson Piquet portò alla vittoria la FW11B, mentre nel 1992 fu la volta di Nigel Mansell ai comandi della splendida FW14B con propulsore Renault.
L’anno successivo toccò ad Alain Prost con la FW15C per poi arrivare alla conclusione con il biennio 1996-1997 dominato rispettivamente da Damon Hill con la FW18 e da Jacques Villeneuve grazie a quella FW19 che fu anche l’ultima a far portare a casa alla scuderia inglese un titolo nel massimo Campionato dalle ruote scoperte.
Gli altri allori spettano a Keke Rosberg, Campione nel 1982 sulla FW07/08, ed alle coppie Alan Jones-Carlos Reutemann e Nigel Mansell-Nelson Piquet che riuscirono a conquistare il Mondiale Costruttori rispettivamente nel 1981 e nel 1986.

Di fronte ad un palmares di questo calibro, per l’anno prossimo la Williams cambierà il nome della proprio monoposto che da FW39 diventerà FW40 proprio per onorare la ricorrenza in questione.
Queste sono le parole pronunciate dagli uomini britannici per tale occasione: “Quarant’anni fa Franck e Patrick hanno creato quello che sarebbe diventato uno dei team leggendari di tutta la storia della Formula 1, la Williams”.
Siamo onorati di quanto conquistato in tutto questo tempo perchè abbiamo raggiunto il vertice per nove volte come Costruttore creando allo stesso tempo sette piloti Campioni del Mondo: Alan Jones, Keke Rosberg, Nelson Piquet, Nigel Mansell, Alain Prost, Damon Hill e Jacques Villeneuve”.
Tuttavia abbiamo dovuto affrontare anche momenti meno piacevoli come sta succedendo quest’anno: ci manca ancora un po’ di velocità rispetto agli altri, soprattutto in Messico dove ci è stata davanti addirittura la Force India; per questo motivo dobbiamo lavorare ancora meglio per il prossimo GP del Brasile”.

Topics
Pubblicità

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore. La Formula 1 rappresenta per me un'opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? "Keep fighting".

Altri articoli interessanti

Back to top button