Mercato Piloti F1

Formula 1 | Ricciardo e Perez bloccati, la Ferrari guarda altrove

Più si va avanti nel Campionato e più, tornano più prepotenti che mai le indiscrezioni di mercato a riguardo di Kimi Raikkonen. Il pilota finlandese della Ferrari, dato in uscita dalla Rossa da più fonti, nonostante le rassicurazioni del Team Principal, Maurizio Arrivabene, sembra prossimo all’addio al Cavallino Rampante. Le parole del bresciano non hanno frenato i rumors a riguardo dei candidati che potrebbero prendere il posto di Iceman dal 2017. Tramontata l’idea Rosberg, a un passo dal rinnovo con la Mercedes, negli ultimi giorni sono tornati a farsi sentire le ipotesi di Daniel Ricciardo e Sergio Perez.

In particolar modo la possibilità di vedere l’australiano vestito di Rosso era stata sostenuta dallo stesso Ricciardo che pochi mesi fa non aveva escluso la possibilità di lasciare la Red Bull a fine stagione se questo avesse voluto dire trasferirsi in un team che gli potesse dare la possibilità di lottare per il Mondiale. Eppure l’ipotesi del passaggio di Ricciardo in Ferrari è stata frenata senza mezzi termini da Helmut Marko, in occasione di un’intervista rilasciata ai colleghi di Auto Motor und Sport: «Ricciardo stare senza alcun dubbio con noi fino al 2018, abbiamo un contratto».

Oltre a quello dell’australiano, tra i nomi caldi per il post-Raikkonen si è fatto quello di Sergio Perez. Il messicano, formula-1-mercato-piloti-ricciardo-e-perez-bloccati-la-ferrari-guarda-altrove-002attualmente legato alla Force India che ha portato sul podio in occasione della gara di Monaco, al pari di Ricciardo, è stato bloccato dal Direttore Sportivo della scuderia indiana, Otmar Szafnauer: «Sergio è nostro e se la Ferrari lo vuole dovrà pagarci un bel po’ di soldi». Il Cavallino Rampante è costretto a guardarsi attorno: se nei mesi scorsi Grosjean era stato avvicinato alla Ferrari per prendere il posto di Raikkonen, proprio nell’ultima settimana un terzo candidato che potrebbe unirsi al Cavallino Rampantenel 2017 è Carlos Sainz JR. Il pilota spagnolo a fine stagione potrà lasciare liberamente la Toro Rosso impegnandosi in un progetto più competitivo se riceverà una proposta concreta entro la fine dell’anno.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button