2018Formula 1Mercato Piloti F1

Formula 1 | Mick Schumacher possibile pilota Toro Rosso nel 2019, ma Marko nega tale possibilità

Il manager di Mick Schumacher sarebbe stato contattato dalla Toro Rosso per far passare il pilota tedesco direttamente in F1 dal 2019. Helmut Marko, però, nega tale possibilità

Topics

Mick Schumacher nel corso delle ultime settimane è completamente cambiato. Dopo aver vinto le ultime tre gare al Nurburgring, il figlio di Michael Schumacher si trova a soli tre lunghezze dal leader del campionato Ticktum.

Il pilota del team Prema in queste ultime gare ha iniziato a mostrare il suo vero talento e i frutti si iniziano a vedere. Mick, infatti, ora ha la seria possibilità di vincere il titolo di categoria. Il pilota tedesco, però, ha già ottenuto un grande risultato quest’anno, ossia la conquista della superlicenza per la F1.

Anche se la superlicenza non l’ha conquistata ancora matematicamente, ormai la si da per scontato. Mick al momento ha conquistato 20 dei 40 punti per tale licenza. Questi punti che non ha ancora ottenuto li conquista se dovesse arrivare almeno terzo in campionato (lui al momento è secondo).

Mick Schumacher possibile pilota Toro Rosso nel 2019, ma Marko nega tale possibilità

Con Mick Schumacher che ha la licenza, molti team si starebbero muovendo. Il più interessato sarebbe Toro Rosso. Quest’ultimo ha nel 2019 ancora entrambi i sedili liberi; uno quasi certamente ritornerà a Daniil Kvyat (anche se si parla di un ritorno di Buemi o Vergne), mentre l’altro sembra difficile che resti a Hartley.

Il manager di Mick Schumacher sarebbe stato contattato dalla dirigenza Toro Rosso per trattare sulla possibilità di far passare Baby Schumi direttamente in F1 dal 2019. Il figlio di Michael Schumcher, però, non sarebbe dello stesso avviso e vorrebbe fare ancora un po’ di gavetta in F2.

Helmut Marko nega la trattativa con Schumacher

Stamane è arrivata la smentita di Helmut Marko. Il consulente della Red Bull nega che ci siano state trattative con l’entourage di Mick Schumacher per potarlo in F1.

“Lui non è sulla nostra lista e non abbiamo avuto contatti con lui”.

Al momento Mick Schumacher non è legato a nessun tipo di team, anche se lui gareggia con il team Prema che è molto legata alla Scuderia Ferrari.

Topics
Pubblicità

Nicoletta Floris

Studentessa di economia appassionata al mondo del motorsport (specialmente Formula 1 e MotoGP). Blogger della pagina Instagram laragazzadelmotorsport.

Altri articoli interessanti