2019Formula 1Popolo Alonsista

Formula 1 | McLaren: dubbi se far scendere in pista Fernando Alonso nei test invernali

Nel weekend Fernando Alonso è volato a Woking. Secondo alcuni per fare il sedile in previsione dei test di Barcellona dove tornerà in pista con la McLaren

Topics

Nonostante si sia ritirato dalla Formula 1 lo scorso novembre, potrebbe non passare troppo tempo nel rivedere Fernando Alonso nuovamente alla guida di una monoposto della classe Regina del Motorsport. Lo spagnolo, che nelle ultime settimane si è reso protagonista vincendo la 24 Ore di Daytona, potrebbe tornare in pista con la McLaren in occasione dei test invernali che si terranno sul tracciato del Montmelò, a partire dal prossimo 18 febbraio.

Proprio il fine settimana scorso, Fernando Alonso è volato a Woking per andare a visitare il McLaren Technology Centre. Secondo alcune indiscrezioni provenienti dalla Spagna, l’ex pilota di Formula 1 sarebbe andato in fabbrica per preparare il sedile in vista delle sessioni di test di pre-campionato.

L’iberico di fatti non si è mai separato dalla McLaren: nonostante l’avventura in Formula 1 con la scuderia di Woking si possa considerare conclusa, sarà sempre il team inglese ad aiutare Fernando Alonso a vincere la 500 Miglia di Indianapolis.

Nonostante sia indubbio come l’esperienza e il talento di Fernando Alonso potrebbero rivelarsi utile per una corretta valutazione della MCL34, a riguardo dell’impegno dell’ovietense a Barcellona, Gil de Ferran è rimasto evasivo: “Non lo sappiamo ancora con precisione, vedremo – ha dichiarato il brasiliano ai colleghi di AS – Non ho mai nascosto che per me Fernando è uno dei migliori piloti della storia. La sua vittoria a Daytona ha rimarcato quello che pensavo: è incredibile“.

Guardando con attenzione alla stagione che la McLaren si appresta ad affrontare l’obiettivo è chiaro: sarà fondamentale migliorare il risultato ottenuto nel 2018, provando ad avvicinarsi sempre di più ai top team. Proprio la scuderia inglese non ha passato un ultimo positivo triennio per aver puntato a traguardi per i quali non era all’altezza delle aspettative: “Anche se sembrerebbe che tutto stia andando nella direzione giusta, per capire quanto effettivamente siamo competitivi bisognerà attendere i test di Barcellona“, ha proferito de Ferran.

Nonostante il “no comment” dell’attuale direttore sportivo della McLaren, sembrerebbe già tutto fatto: Fernando Alonso si sarebbe accordato con Zak Brown. Lo spagnolo scenderà in pista in occasione dei test invernali a Barcellona anche se non è ancora stato specificato in quale giorno. Probabilmente l’iberico assaggerà la MCL34 per mezza giornata, proprio con l’intento di non rubare troppo spazio ai piloti, Carlos Sainz JR e Lando Norris, che hanno il difficile compito di adattarsi il più rapidamente possibile alla monoposto, in previsione della prima gara, in Australia, il prossimo 17 marzo.

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Altri articoli interessanti

Back to top button