2018Formula 1Gran Premio Brasile

Formula 1 | Libere 3 a Vettel, poi Hamilton, Bottas e Raikkonen

Vettel si prende il primato delle terze libere davanti alle Mercedes. Seguono Raikkonen e poi le Red Bull di Verstappen e Ricciardo

Topics

Mercedes nel panino delle Ferrari. Questo recitano le FP3 del GP del Brasile, che incoronano la Ferrari, capace pure di raggiungere le velocità più elevate. Al rilevamento della speed trap, dei primi cinque piloti ben quattro sono motorizzati Ferrari, e a Interlagos il rettilineo è parecchio lungo… Sebastian Vettel domina l’antipasto delle qualifiche in 1’07″948, nuovo record della pista, rifilando 217 millesimi a Lewis Hamilton. L’inglese non ha vissuto una sessione completamente lineare, visto che a metà prove è rimasto fermo ai box e i meccanici hanno fatto muro davanti alle telecamere per celare il lavoro frenetico sulla W09. Una volta sceso in pista, Hamilton ha tranquillamente girato sui tempi dei primi, ma con qualche fumata dal retrotreno della sua Mercedes.

Terzo crono per Valtteri Bottas, che precede il connazionale Kimi Raikkonen: entrambi pagano mezzo secondo da Vettel. Dopo i “Fantastici 4”, il copione è sempre lo stesso: le Red Bull riescono a contenere il divario in meno di un secondo, poi i distacchi aumentano vertiginosamente dal secondo in su. Max Verstappen precede in quinta posizione il compagno Daniel Ricciardo e i due sono separati di pochi centesimi. L’australiano partirà però con un handicap (l’ennesimo in questa stagione per lui stregata), in quanto dovrà scontare cinque posizioni di penalità sulla griglia per sostituzione del turbo dopo la debacle del Messico. Il dato incredibile è che, a quanto ha dichiarato Horner, la componente si sarebbe danneggiata dopo che un commissario ha usato l’estintore per domare un principio d’incendio sulla RB14 di Ricciardo appena ritiratosi dal GP.

Le Haas completano la top ten, insieme a Gasly e Leclerc. Da segnalare il passo indietro della Renault, che qui a Interlagos è costantemente fuori dalla top ten dopo che a Austin e Città del Messico aveva viaggiato su un passo decisamente diverso. Nell’abisso anche la McLaren, che continua a contendersi con la Williams le posizioni di fondo classifica: Alonso è 18° e Vandoorne 20°. Dandovi appuntamento alle 18.00 per le qualifiche, di seguito alleghiamo la lista dei tempi completa di queste FP3:

 

Topics
Pubblicità

Luca De Franceschi

Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d'anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l'era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

Altri articoli interessanti

Back to top button