Curiosità dalla F1

Formula 1 | James Allison sempre più vicino alla Mercedes ma con quale ruolo?

Anche se alcune voci danno James Allison al posto di Paddy Lowe, sembra probabile che i due ingegneri possano lavorare assieme in Mercedes

Da quando la Ferrari ha reso noto, lo scorso mese di luglio, la volontà espressa da James Allison di lasciare il Cavallino Rampante per potersi dedicare maggiormente ai figli, dopo la scomparsa prematura della moglie, le indiscrezioni su quello che potrebbe essere il suo futuro si sono sprecate. Inizialmente si era parlato di un ritorno in Renault, poi della McLaren, della Williams e infine della Mercedes. Secondo quanto riportano i colleghi della testata inglese Motorsport.com proprio in questi ultimi giorni è tornato in voga proprio il team di Brackley che sarebbe riuscito a strappare James Allison alle lusinghe della McLaren, i quali progetti futuri non sarebbero ancora chiari.

L’inglese, una volta lasciata la Ferrari, esattamente come tutti gli ingegneri impegnati in Formula 1 sta trascorrendo un periodo di gardening in Gran Bretagna, il famoso stop forzato imposto ai tecnici per evitare che possano generarsi casi di spionaggio industriale. Nonostante la delicata situazione familiare, uno dei motivi che ha convinto James Allison a lasciare la Ferrari riguarda proprio l’ambiente che si è andato a ricreare in quel di Maranello: l’inglese non mai entrato in sintonia con la nuova dirigenza della Rossa e i proclami di Marchionne di inizio anno uniti alle deludenti prestazioni della SF16H, che non hanno soddisfatto le aspettative, di certo non sono serviti a migliorare un contesto di per sé complesso.

Anche se alcuni rumors vorrebbero James Allison al posto di Paddy Lowe, dato in partenza dalla Mercedes nonostante lo stesso 54enne ingegnere inglese abbia smentito le voci di un divorzio dalla scuderia tedesca ai microfoni della BBC, è presumibile che l’ex ferrarista possa lavorare a stretto contatto con Lowe sempre più vicino al rinnovo col team di Brackley. Nel caso l’ex Direttore Tecnico della Ferrari decidesse di unirsi proprio alla Mercedes andrà a ritrovare Aldo Costa, altra fuoriuscita dalla factory di Maranello, ma non è ancora ben chiaro quello che potrebbe essere il ruolo che andrà ad assumere.

Secondo le ultime indiscrezioni l’attuale Direttore Tecnico della Mercedes non ha nessuna intenzione di lasciare il team Campione del Mondo in carica ma, come riportato in precedenza, James Allison potrebbe andare ad affiancare Lowe con la possibilità che il team di Brackley vada a consolidare ancora di più il dominio che l’ha resa protagonista assoluta delle ultime stagioni di Formula 1. L’ex Direttore Tecnico della Ferrari, come da accordo col Cavallino Rampante, potrà tornare a frequentare gli ambienti del paddock dal mese di aprile 2017, poco dopo che sarà partita la stagione e, se le voci che lo vogliono in direzione della Mercedes si rivelassero veritiere è bene che gli avversari delle Frecce d’Argento inizino ad avere paura, per davvero, di quello che potrà riuscire a fare la casa di Stoccarda con a sua disposizione l’élite tecnica di questa Formula 1.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio