2018Formula 1Gran Premio Singapore

Formula 1 | Gp Singapore 2018: la griglia di partenza

Ecco la griglia di partenza del Gp Singapore 2018, con Lewis Hamilton in Pole Position, seguito da Verstappen e Sebastian Vettel.

Topics

Uno strepitoso Lewis Hamilton ha ottenuto con il miglior tempo di 1:36.015 ed un giro incredibile, la Pole Position del Gp Singapore 2018 in notturna, che scatterà domani 16 Settembre. Il pilota della Mercedes, dopo aver rischiato di essere eliminato in Q1, si è messo alle spalle una inaspettata Red Bull di Max Verstappen che partirà dalla casella ed in prima fila, accanto al Campione del Mondo in carica.

In seconda fila troviamo Sebastian Vettel 3° con la Ferrari e Valtteri Bottas 4° posizione con l’altra Mercedes, mentre in 5° posizione troviamo un altro finlandese, ovvero Kimi Raikkonen con la seconda SF71-H e in sesta posizione Daniel Ricciardo con la Red Bull.

In quarta fila, troviamo Sergio Perez 7° con la Force India e Romain Grosjean 8° con la sua Haas ed infine Esteban Ocon 9° con la Force India e Nico Hulkenberg 10° con la Renault, chiudono la top ten. Sesta fila tutta spagnola, con Fernando Alonso in 11° posizione con la sua McLaren e Carlos Sainz 12° con la Renault.

L’Alfa Sauber F1 Team occupa la settima fila, con Charles Leclerc in 13° posizione e Marcus Ericsson 14°. Alle loro spalle ed in ottava fila, troviamo Pierre Gasly in 15° posizione con la Toro Rosso e Kevin Magnussen con l’altra Haas.

Concludono la griglia di partenza, la Toro Rosso di Brendon Hartley 17° affiancato da Stoffel Vandoorne 18° con la McLaren in nona fila ed infine le due Williams di Sergey Sirotkin 19° e Lance Stroll in 20° posizione.

Qui di seguito la griglia di partenza del Gp Singapore 2018.

Topics
Continua la lettura

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, 30 anni, residente a Fermo nelle Marche. Appassionata di cavalli, e di Formula 1 fin dal 1998 quando correva il mitico nonché mio idolo Michael Schumacher con la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Un'altra mia passione si chiama Fernando Alonso, un pilota che apprezzo molto, che sogno di poter incontrare un giorno.

Aspetta! C'è dell'altro!