Gran Premio Malesia

Formula 1 | GP Malesia, libere 1: Nico Rosberg vola!

Nico Rosberg ha rifilato ben 494 millesimi al compagno di squadra Lewis Hamilton, durante la sessione di libere 1, interrotta per circa un quarto d’ora a causa di un piccolo incendio alla vettura di Kevin Magnussen in pitlane. Le Ferrari invece sono distanti dalla vetta di oltre un secondo, mentre le Red Bull dimostrano di essere veloci con le gomme hard.

Le Mercedes nella sessione di libere 1, dimostrano ancora una volta la loro supremazia, anche se questo ormai non è certo una novità. Nico Rosberg ha ottenuto la prima posizione, effettuando il miglior crono di 1:35.227 con la mescola a banda gialla. In seconda posizione troviamo il compagno di squadra, Lewis Hamilton che ha ottenuto il suo crono con la mescola a banda bianca.

In terza e quarta posizione troviamo le Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel, che sono distanti dal vertice di oltre un secondo, nonostante entrambi hanno effettuato i loro tempi con la mescola soft. Perciò per loro è stata una sessione di libere 1 abbastanza sottotono.

Una buona prestazione invece l’ha effettuata la McLaren Honda di Fernando Alonso, che ha ottenuto la quinta posizione con la mescola soft e con un crono di 1:36.510. Quindi sembra che la power unit evoluta della Honda, stia dando i suoi frutti, nonostante sia ancora presto per dare informazioni precise. La McLaren di Jenson Button, invece ha ottenuto la decima posizione con la mescola media, con un crono di 1:37.613.

In sesta e settima posizione troviamo le Red Bull di Daniel Ricciardo e Max Verstappen, che hanno mostrato di essere molto veloci con la mescola hard. Infatti il pilota australiano è distante dalle Ferrari di circa mezzo secondo, mentre il pilota belga, nonostante inizialmente abbia effettuato prove aerodinamiche, ha un distacco di quasi 7 decimi.

In ottava e nona posizione troviamo le due Force India, con Nico Hulkenberg che ha effettuato il crono di 1:37.513 e perciò è stato leggermente più veloce di Sergio Perez. Entrambi i piloti hanno effettuato i loro tempi con la mescola media.

La sessione di libere 1 del Gran Premio della Malesia era caratterizzata dalla curiosità di vedere in che modo i piloti si sarebbero adattati al nuovo manto stradale, che in parte ha modificato le caratteristiche del circuito di Sepang, per quel che riguarda pendenze e grip.

Ma ciò che si è reso protagonista in questa sessione di libere 1 è stato l’incendio che ha colpito la monoposto di Kevin Magnussen alla fine del giro d’installazione. Infatti la sua Renault ha perso carburante dalla parte alta del cofano motore, che alimentando le fiamme ha costretto la direzione di gara ad esporre per ben un quarto d’ora la bandiera rossa.

Di seguito ecco i tempi:

tempi-libere-1-gp-malesia-2016

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button