Gran Premio Canada

Formula 1 | GP Canada, FP2: Max Verstappen ancora il più veloce

Sul circuito di Montreal, Max Verstappen si è riconfermato il più veloce, davanti a Kimi Raikkonen e Daniel Ricciardo

Si sono da poco concluse le seconde prove libere sul circuito di Montreal e a farla da padrone è stato, ancora una volta, Max Verstappen: l’olandese della Red Bull ha chiuso la sessione con un tempo di 1.12.198, rimanendo per quasi la totalità del turno di prove in prima posizione.

Il compagno di squadra Daniel Ricciardo, dopo un iniziale momento preoccupante quando la sua monoposto è rimasta ferma ai box per l’ipotesi di un problema elettronico, è sceso in pista facendo segnare il terzo tempo della giornata con 1.12.603.

A sandwich tra i due la Ferrari di Kimi Raikkonen: per l’intera ora e mezza, il finlandese ha mostrato costanza ed è stato più brillante dell’altro ferrarista, Sebastian Vettel. Per lui si è trattato di un venerdì abbastanza complesso: dopo aver toccato il muro all’inizio delle FP2, il tedesco è apparso sotto tono per il resto della sessione. Più volte la sua vettura è rimasta ferma ai box, anche se non sono state diffuse voci su eventuali problemi riscontrati durante le prove.

Non molla l’osso, invece, la Mercedes di Lewis Hamilton: nonostante il quarto tempo, Hamilton è stato uno dei piloti più costanti in pista, conducendo una sessione di prove pulita e chiudendo con 1.12.777. Il compagno di team Valtteri Bottas, invece, ha conquistato la sesta posizione a circa 8 decimi da Verstappen.

Le barriere del circuito di Montreal hanno poi cominciato a mietere le prime vittime: prima è stato il turno di Carlos Sainz e il suo incidente ha portato i commissari di gara a sventolare la bandiera rossa, per proteggere l’incolumità dei piloti. Successivamente, a prove riprese, è toccato a Stoffel Vandoorne: il contatto del pilota McLaren contro la barriera ha causato la rottura della sospensione della sua monoposto, costringendolo a tornare ai box.

Il compagno di squadra Fernando Alonso ha chiuso invece la top 10, dietro a Romain Grosjean e alle due Force India di Esteban Ocon e Sergio Perez.

A sorprendere i piloti, tuttavia, sembra essere stato il poco degrado delle hypersoft, che invece il circuito di Montreal avrebbe dovuto far soffrire: naturalmente domenica la pista si presenterà in condizioni del tutto diverse, ma sicuramente questo rappresenta un punto di riflessione per tutte le scuderie.

Qui i risultati finali delle FP2:

Dal profilo Twitter della Formula 1.

Topics
Pubblicità

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close