DichiarazioniFormula 1

FIA: continuano gli addii alla Federazione

Il recente esodo dei membri della Federazione Internazionale dell’Automobile appare inarrestabile

Persistono gli adii alla FIA: altre figure chiave lasciano l’Organizzazione

Gli addii alla FIA sembrano non avere intenzione di fermarsi. E, di conseguenza, la “stabilità” così tanto decantata e richiesta da Wolff appare sempre più lontana. Oggi è il turno di Pierre Ketterer ed Edward Floydd, rispettivamente direttore della governance e della regolamentazione e capo del dipartimento legale commerciale. Entrambi importanti figure di spicco del settore legale.

Così facendo Ketterer e Floydd si uniscono al gruppo sempre più ampio di individui che, per motivi distinti, hanno lasciato la Federazione Internazionale dell’Automobile negli ultimi mesi. Gruppo che comprende nomi di figure altrettanto importanti, come il direttore sportivo Steve Nielsen e il direttore tecnico Tim Goss, quest’ultimo recentemente nominato futuro direttore tecnico del team RB, team faentino in cui Gross troverà un ulteriore ex dipendente della FIA: Alessandra Ciliberti, divenuta responsabile del processo di progettazione della squadra italiana. Allontanamenti, questi, che hanno visto anche il non rinnovo di Deborah Mayer, ormai ex presidente della FIA Women in Motorsport Commission, alla fine dello scorso anno.

Dopo i numerosi addii la FIA è cambiata

Non solo figure di alto profilo però hanno dichiarato i loro addii alla FIA. Mancanze a cui la Federazione ha cercato subito di sopperire, iniziando ad assumere nuovo personale in vista di un progetto di ristrutturazione dell’organizzazione guidato da Ben Sulayem. Un portavoce della Federazione Internazionale ha infatti dichiarato a Motorsport.com: “Negli ultimi dodici mesi, la FIA ha attraversato un processo di trasformazione su vasta scala“. “Abbiamo creato dieci nuovi dipartimenti, ristrutturando la Federazione per renderla più adeguata agli scopi futuri” ha continuato.

Mentre gli abbandoni risultano essere, quindi, ben evidenti, i nuovi arrivi sono passati, sino ad ora, spesso in sordina. “Sebbene ci siano individui che stanno lasciando l’organizzazione per cercare nuove opportunità, abbiamo anche dato il benvenuto a nuove aggiunte“, la FIA ci ha tenuto a sottolineare. Nuovi inserimenti sono riscontrabili anche tra i membri dello staff in posizioni chiave nell’ambito dello sport e della mobilità. “Negli ultimi mesi, tre sono state le nuove assunzioni nel team management“. Assunzioni che sicuramente aumenteranno con il passare dei giorni.

Martina Romeo

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio