2019Formula 1

Ferrari: via libera al diritto di veto, ma con delle limitazioni

Secondo i media italiani, il team avrebbe ricevuto l’ufficialità sulla possibilità di mantenere il proprio potere, a patto però di rivederne alcuni aspetti

Per la scuderia di Maranello potrebbero arrivare delle limitazioni, anche se il team dovrebbe mantenere i suoi poteri anche per i prossimi anni.

Per la Ferrari è arrivato il momento di tirare un sospiro di sollievo. Dopo l’idea di eliminare drasticamente il suo diritto di veto, proposta avanzata da Liberty Media, il team italiano ha avuto oggi una notizia più che positiva.

Secondo le ultime news, infatti, il team manterrà il proprio diritto di veto secondo il nuovo accordo previsto per il 2021. Sembrerebbe quindi che le opposizioni e i tentativi di difesa avanzati nei mesi scorsi siano effettivamente serviti a qualcosa.

LE PAROLE DI BINOTTO

Secondo il team principal Mattia Binotto, lasciare questi poteri in mano alla scuderia italiana rappresentare una garanzia anche per le altre scuderie. In questo modo, infatti, tutti i team potrebbero essere protetti da proposte che andrebbero a modificare rovinosamente la Formula 1.

Sicuramente il diritto di veto è qualcosa di importante per la Ferrari, ma è qualcosa di importante anche per la Formula 1 in generale. In qualche modo non sta proteggendo solo noi, ma tutte le squadre da alcune decisioni che potrebbero contrastare lo spirito o l’interesse delle squadre”.

Rimanere su questi accordi, quindi, permetterebbe di mantenere gli stessi diritti a tutti e di non portare ulteriori modifiche al circus.

LE INDISCREZIONI DEI MEDIA ITALIANI

Secondo La Gazzetta dello Sport, il team italiano avrebbe quindi vinto la sua battaglia per mantenere i suoi poteri. In base ai nuovi regolamenti, la Ferrari manterrebbe i propri bonus, ma sarebbe soggetta anche ad alcune restrizioni.

In altre parole, in caso di controversie, la scuderia potrebbe portare semplicemente l’attenzione alla Corte d’Appello della FIA. Allo stesso tempo, questo loro diritto varrebbe solamente per i regolamenti relativi alle unità di potenza, alle finanze e allo spirito della Formula 1.

Topics
Pubblicità

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close