Curiosità dalla F1Formula 1

Ferrari, evento d’eccezione a Silverstone

Per il Cavallino Rampante si raggiungono traguardi importanti in questi giorni festeggiati in un modo molto speciale

Per il Cavallino si compiono 70 anni dalla prima vittoria in Formula 1 e il circuito del prossimo Gran Premio sarà il luogo perfetto per festeggiare questo traguardo

283 vittorie sono un bel numero da portare sulle spalle. E proprio in questi giorni, la Ferrari festeggia i 70 anni dalla prima. Un’occasione speciale che per la scuderia di Maranello cade poco prima del Gran Premio di Silverstone, già di per sé tappa storica del mondiale. Proprio per questo motivo, la scuderia ha scelto di organizzare un evento speciale per omaggiare quella che il 14 Luglio del 1951 è stata la prima vittoria firmata dall’argentino José Froilàn Gonzàlez, sulla mitica 375 F1.

OMAGGIO ALLA STORIA

Innanzitutto, i 70 anni dal primo successo in Formula 1 saranno celebrati sulla livrea delle monoposto di Carlos Saniz e Charles Leclerc. Entrambe, infatti, porteranno sull’halo un logo creato apposta per l’occasione. Ma non solo. Anche in onore della vittoria italiana a Euro2020, conquistata a 53 anni di distanza dall’ultimo successo della Nazionale, le vetture dei due compagni di team saranno decorate con l’hashtag #grazieAzzurri.

Ma la celebrazione non si ferma qui. La Ferrari ha scelto, infatti, di lavorare al restauro completo della 375 F1, che a Silverstone tornerà a far sentire il proprio ruggito in pista. Al voltante ci sarà proprio Charles Leclerc, che avrà l’onore di riportare alla luce il magnifico dodici cilindri, nel nome de “El Cabezon“, così come veniva chiamato Gonzàlez.

Un richiamo storico che rimarca anche l’evoluzione affrontata dalla scuderia nel corso degli anni, e in generale da tutta la Formula 1. Le vetture sono cambiate moltissimo, basti pensare a quelle presentate proprio oggi per il 2022. Quello che però rimane radicato nella storia delle scuderie e delle monoposto sono i valori, le tradizioni, le collaborazioni che hanno segnato lo sviluppo del team di Maranello. Alcuni nomi? Shell, Pirelli e SKF.

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.