EventiFormula 1
Trending

Formula 1 2022: presentata la nuova era del Circus

Auto dal look più aggressivo e maggiore facilità nei sorpassi: questi i principali ingredienti per il futuro della massima serie del motorsport

Presentata l’auto che debutterà nella stagione 2022: la Formula 1 si appresta a entrare all’interno di una nuova era

La Formula 1 è pronta a ripartire da un foglio bianco nella stagione 2022. Il Circus vivrà infatti una rivoluzione regolamentare che porterà le venti monoposto a snaturare il look a cui siamo stati abituati negli ultimi anni. Nuovi equilibri potrebbero nascere a seguito di un profondo rinnovamento della categoria, già impattata dall’introduzione del budget cap.

Partendo dall’anteriore avremo un’ala più stretta con paratie maggiorate rispetto all’epoca recente della Formula 1. Impatta anche il nuovo che resta basso e decisamente appiattito nella sua estremità. Un altro importante cambiamento riguarda gli pneumatici: si passa dai 13’ ai 18’ per venire in contro alle nuove esigenze del mercato stradale, una vera rivoluzione per il motorsport!

Cambiamenti importanti anche nella conformazione del fondo piatto delle vetture e nell’ala posteriore, inclinata verso il terreno, il tutto per favorire una sorta di effetto suolo che riduca l’impatto aerodinamico della vettura seguita. La grande sfida che si sono posti gli sviluppatori del modello 2022 è stata incentrata nel favorire il corpo a corpo, togliendo parte del potere acquisito dal DRS nelle ultime stagioni.

“Vogliamo rendere il più facile possibile per le auto correre e seguirsi a vicenda, così da avere battaglie più emozionanti“, le parole del capo progetto Nikola Tombazis. “La nostra intenzione è di avere pneumatici che permettano ai piloti di combattere tra loro, senza problemi di degrado.”

“Sono più semplici delle auto attuali per via della rimozione di molti dei piccoli componenti davanti alle pance; anche le ali anteriori sono più semplici. C’è un diffusore che va proprio sotto l’auto, una sorta di canale Venturi. Ci sono dei tunnel sotto le pance , che vanno dalla parte anteriore a quella posteriore.”
 

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.