24 Ore di Le Mans

Ferrari-Alonso? A volte ritornano…

Il pilota di Alpine e la scuderia italiana starebbero negoziando la possibilità di incrociare nuovamente la proprie strade

Le strade di Fernando Alonso e della Ferrari potrebbero unirsi, ancora, per un clamoroso ritorno nel 2023 per la 24 ore di Le Mans

Chi era pronto a scommettere che la fine del rapporto tra il pilota spagnolo e il Cavallino Rampante avesse lasciato strascichi insanabili è rimasto deluso.
La notizia è di queste ultime ore. E se si rivelasse vera, potrebbe avere un non so che di clamoroso. Fernando Alonso, dopo aver lasciato la Ferrari a fine 2014, sarebbe pronto a un ritorno in in quel di Maranello. Lo spagnolo potrebbe rivestire la tuta rossa. Ma questa volta per prendere parte alla 24 ore di Le Mans 2023.

Secondo quanto ha riportato il giornalista David Sánchez de Castro di 20Minutos.es, l’attuale pilota di Alpine e la scuderia italiana starebbero negoziando la possibilità di incrociare nuovamente la proprie strade.

Già qualche tempo fa, la Ferrari ha annunciato di essere impegnata nello sviluppo di una monoposto per il Mondiale endurance, per la nuova categoria denominata Hypercar.
Il Cavallino Rampante dopo praticamente mezzo secolo tornerà a correre alla 24 Ore di Le Mans, nel 2023, in occasione del centenario della corsa. C’è da scommetterci, la Rossa torna per vincere.

Le parti si sono già incontrate

Proprio per non farsi trovare impreparati a questa grande rentrée, la Ferrari avrebbe da tempo avviato dei colloqui con Fernando Alonso. Lo spagnolo ha già vinto la 24 Ore Le Mans con la Toyota e si è dimostrato un pilota estremamente duttile e capace di adattarsi velocemente a monoposto differenti come, per l’appunto, potrebbe essere una di Formula 1 e una costruita per una gara di durata. Un incontro tra le parti sarebbe già avvenuto. A riportarlo è stato José M. Zapico, che ha riferito di un meeting informale tra Alonso, e il suo staff nel motorhome Ferrari. Niente di importante, ma già un primo passo è stato compiuto.

Tutto questo giungerebbe in un momento non casuale. Il futuro di dell’ovietense nella massima seria automobilistica è in forse. Non è detto che Alpine voglia confermare l’iberico e l’eventuale trasferimento in Aston Martin non è qualcosa di certo visto che oltre a Mick Schumacher, proprie nelle ultime ore, la lista dei candidati si è allargata anche col nome di Ricciardo.

Fernando pilota duttile per la Rossa che vuole vincere

Ma perché Alonso dovrebbe tornare a correre a Le Mans e perché con la Ferrari? Il Mondiale Endurance sta vivendo un momento di totale trasformazione. Il cambio di regolamento ha portato oltre all’attesissimo ritorno del Cavallino Rampante anche altri storici marchi come Peugeot, Cadillac e Porsche.

Il quasi 41enne, nonostante l’età anagrafica, sembrerebbe voler continuare a correre il più a lungo possibile. E proprio la Ferrari potrebbe offrirgli quel che cerca. Il fatto che possa non avere più un posto in Formula 1 non significa che lo spagnolo abbia intenzione di appendere al chiodo casco. E chissà che una possibile congiunzione di stelle possa fare la storia riportando la Ferrari tra le grandi protagoniste della storica gara di durata, come nei leggendari anni ’60.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.