Formula 1

Ferrari: a Fiorano con la SF71H

Nei prossimi giorni i piloti del Cavallino torneranno in pista a bordo della vettura del 2018

Fra meno di un mese finalmente la stagione più travagliata della storia avrà inizio. Ora i piloti avranno la posibilità di tornare in pista per togliersi la ruggine dal groppone

Dalla prossima settimana prenderanno il via i test privati che i team potranno disputare col permesso della FIA. La Mercedes sarà impegnata a Silverstone, mentre la Ferrari girerà a Fiorano. La Formula 1 ha presentato la scorsa settimana la prima parte del bizzarro calendario per la stagione 2020, ovviamente condizionata dal coronavirus. Le gare torneranno a luglio e la macchina organizzativa è già a pieno regime e l’Austria sotto i riflettori.

Lando Norris è stato il primo a togliersi un po’ la ruggine di dosso, quando qualche giorno fa ha testato una vettura di Formula 3, del team Carlin. La mattina dopo è arrivata la conferma che anche i piloti della Mercedes a breve sarebbero tornati in pista. Sulla stessa linea anche la Ferrari ha rivelato che Vettel e Leclerc avrebbero girato nel circuito emiliano.

Mattia Binotto ai colleghi della Gazzetta dello Sport ha spiegato che entrambi i piloti svolgeranno dei test in Emilia per recuperare in vista dell’Austria dopo 3 mesi di inattività. Da regolamento però i piloti dovranno girare con una vettura di almeno due stagioni fa. Ecco perchè a il Cavallino dovrà rispolverare la SF71H, la Rossa del 2018.

Come detto la sede del test sarà la pista di Fiorano Modenese, circuito di proprietà della Ferrari, a pochi chilometri dalla fabbrica di Maranello, con l’omologazione di grado 1 da parte della FIA. Insomma la scelta più logica per permettere ai propri piloti di tornare a guidare.

Pubblicità

Gabriele Gramigna

Mi chiamo Gabriele, sono un ragazzo molisano e studio chimica all'università di Padova. Dal 2018 scrivo per F1World, cercando di trasmettere la mia passione per la Formula 1 in tutti i miei articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati di navigazione, indirizzi IP anonimizzati e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.