DichiarazioniFormula 1

Ecclestone non ha dubbi: Hamilton la spunterà su Verstappen

Secondo l’imprenditore britannico, l’epilogo della sfida tra i due è già stato scritto e ad avere la meglio (per l’ottava volta) sarà ancora il numero 44 della Mercedes

Continua la sfida tra i due super piloti di Red Bull e Mercedes e, a dire la sua, questa volta è stato proprio l’ex patron della Formula 1

La sfida tra Max Verstappen e Lewis Hamilton si è accesa fin dal primissimo Gran Premio. L’olandese è sembrato (e sembra tutt’ora) l’unico in grado di riuscire a dare del filo da torcere al sette volte campione del mondo, anche se nel corso dell’ultima gara si è dovuto arrendere alla supremazia della Mercedes #44. Qualcosa che non è passato inosservato: e, a tal proposito, poteva Bernie Ecclestone esimersi dal commentare la battaglia tra i due?

Ovviamente no. L’ex patron della Formula 1, chiamando in causa paragoni anche fin troppo esagerati, ha espresso la sua opinione, dando per favorito proprio Lewis Hamilton. Secondo Ecclestone, che vede la sfida tra il britannico e l’olandese simile a quella tra Senna e Prost, il pilota della Mercedes avrebbe tutte le carte in tavola per conquistare l’ottavo titolo mondiale, sfruttando anche la superiorità della sua monoposto.

HAMILTON – VERSTAPPEN, 3 A 1

In realtà, le parole di Ecclestone hanno riservato commenti positivi a entrambi i protagonisti di questo duello. Come accennato poco sopra, Verstappen è al momento l’unico pilota in grado di dare fastidio a Hamilton, di metterlo un po’ sotto pressione. Questo ha fatto sì che lo stesso olandese si sia inconsapevolmente fatto carico di un nuovo compito: quello di tirare fuori il meglio di Hamilton. Dal canto suo, infatti, il pilota della Mercedes ha migliorato notevolmente la propria guida, rimanendo calmo e intelligente, commettendo veramente pochissimi errori.

Secondo Ecclestone, la guida di Hamilton rimarrebbe impeccabile, forte anche dell’esperienza maturata negli anni. “Purtroppo devo spegnere le speranze di chi pensa che Max possa vincere il titolo del 2021“, ha dichiarato in un’intervista al portale svizzero Blick. “Hamilton sta guidando bene come ha sempre fatto. Grazie anche a Verstappen. Lewis è simpatico, impeccabile, calmo, intelligente. Non viene coinvolto in nessun duello aperto e dà sempre rispettosamente al suo avversario lo spazio di cui ha bisogno. Tutto questo lo rende ancora più forte“.

Inoltre, come sottolineato anche dall’ex parton del Circus, il britannico vanta alle sue spalle un team eccezionale, che da anni sta cavalcando l’onda di successi e titoli vinti. “Verstappen potrebbe essere il suo pari in termini di guida. Ma Lewis ha la squadra migliore e più affidabile, dietro di lui. Potrà sempre contare su questi due aspetti. Lewis diventerà facilmente campione del mondo per l’ottava volta“. 

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.