DichiarazioniFormula 1

Drive to Survive, stagione 4: focus su Red Bull?

Il produttore della celebre serie prodotta da Netflix parla della quarta stagione che verrà girata nel corso della stagione motoristica 2021

James Gay-Rees parla del quarto capitolo di Drive to Survive: Red Bull in pole per un ruolo potenzialmente importante all’interno della nuova stagione

Da circa un mese è stata pubblicata la terza stagione di Drive to Survive. La celeberrima serie sulla Formula 1 prodotta da Netflix, nel giro di pochissimo tempo, ha ricevuto numerosi consensi, ed un ottimo livello di popolarità. Tanto che, nonostante ci siano da disputare ancora 22 gare, si pensa già alla quarta stagione. Quarta stagione che, anticipa il produttore James Gay-Rees, potrebbe avere tra i focus principali il giovane Max Verstappen.

Il talento orange di casa Red Bull, infatti, durante le precedenti stagioni non è stato troppo considerato. Nonostante le sue prestazioni impressionanti, ed un po’ fuori dalle righe, gran parte delle riprese inerenti Red Bull hanno narrato le vicende “burrascose” all’interno della scuderia di Milton Keynes. Un esempio su tutti è stata la diatriba Red Bull-Gasly nel 2019. O ancora, la stagione 2020 di Albon.

Al podcast In the Fastlane, parla Gay-Rees: “Per Drive to Survive 4 quello che tutti sperano è una battaglia titanica tra Mercedes e Red Bull, proprio come si è vista durante lo scorso GP. La Red Bull cerca di rimanere tranquilla, impegnandosi a sfruttare le proprie possibilità. Ma tutti scommettono su un conflitto. Perez può fare bene e ha fatto una grande prima gara per la Red Bull, mentre Verstappen è partito con un inizio stagione quasi da sogno”. 

TESTA (E OCCHI) GIA’ AL 2022

Gay-Rees non perde tempo. Nonostante sia stata disputata solamente la prima gara di questa lunga stagione, pensa già al 2022: “Sarà una stagione complicata quella del 2022, con tutti i nuovi regolamenti che entreranno in vigore. Lo scenario sarà diverso, ma con quelle nuove monoposto sarà pazzesco. Siamo felici di continuare questo progetto di Drive to Survive”. 

Il produttore britannico sembra avere le idee chiare: con una stagione motoristica ricca di colpi di scena e di duelli, la quarta stagione di Drive to Survive potrebbe essere certamente elettrizzante. Ma non possiamo sapere cosa succederà, quali saranno i protagonisti o se ci saranno colpi di scena. Ci basterà guardare, sperare, gioire durante i Gran Premi, vivendo a tutto tondo la passione per i motori che ci accomuna.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.