DichiarazioniFormula 1

Domenicali: “Alonso aiuterà Sainz nel suo percorso in Ferrari”

Secondo l’ex Team Principal della Rossa di Maranello, l’asturiano avrà un ruolo importante nel cammino del suo connazionale con il Cavallino Rampante

L’ex Team Principal della Ferrari, Stefano Domenicali, pensa che Fernando Alonso possa ricoprire un ruolo importante nei confronti di Carlos Sainz, che dal 2021 farà parte della scuderia di Maranello

Carlos Sainz farà parte della Ferrari la prossima stagione dopo essere stato rapidamente confermato come sostituto di Sebastian Vettel, a seguito della decisione che il contratto del quattro volte Campione del Mondo tedesco con la Scuderia non verrà rinnovato. Si pensa che il pilota spagnolo vada in Ferrari come secondo pilota, considerando Charles Leclerc come il pilota di punta. Davanti tale pensiero, Jenson Button afferma che Sainz abbia tutte le qualità per dare filo da torcere al monegasco. Dall’altra parte l’ex Team Principal della Rossa di Maranello, non si sofferma a pensare se il pilota su cui punterà il team sia il nuovo arrivato o il monegasco, ma parla del ruolo di Alonso.

Infatti afferma che Alonso possa essere una grande risorsa per il suo connazionale e buon amico Sainz Jr.“Sono del parere che il due volte Campione del Mondo, aiuterà moltissimo il nuovo arrivato in casa Ferrari durante il suo percorso all’interno del team. Alonso sa cosa significa far parte della Ferrari. Fernando e Carlos sono amici intimi. Fernando e il padre di Carlos sono molto amici, hanno entrambi una grande esperienza alle spalle, perciò riusciranno a trasmettere la loro esperienza a Sainz Jr potenziando le sue capacità  ha così dichiarato Domenicali.

DOMENICALI HA SOTTOLINEATO L’IMPORTANZA DEL COLLEGAMENTO TRA FERRARI E SPAGNA

Il collegamento tra Ferrari e Spagna è qualcosa di molto importante. Prima Alonso, adesso Sainz. E’ una nuova opportunità per il pilota spagnolo di poter essere Campione del Mondo con la Ferrari. Carlos è molto forte, sia in pista che mentalmente. Quando sei il figlio di un Campione del Mondo del Rally e arrivi in Formula 1, devi essere molto bravo. Di fondamentale importanza sarà la preparazione fisica e mentale per affrontare al meglio la stagione portando ottimi risultati soprattutto nei weekend di gara. Altra cosa importante è la preparazione per resistere alla pressione a cui ti sottopone la Ferrari”  ha affermato per concludere.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button