DichiarazioniFormula 1

De la Rosa: “Alonso è concentrato al 100% sul Motorsport”

Il catalano rivela che tra i punti di forza dell’asturiano vi è la famelica fame di vittoria e il pensare sempre a gareggiare, anche durante il proprio tempo libero

Pedro de la Rosa assicura che uno dei punti di forza di Fernando Alonso è il suo essere concentrato al 100% sul Motorsport

Ciò che rende Alonso un pilota così bravo è il suo essere concentrato al 100% sul Motorsport. Pedro de la Rosa infatti ammette di non aver visto un tale coinvolgimento in nessun altro pilota. Alonso è tornato in Formula 1 in questa stagione e lo ha fatto già ai massimi livelli. Anche se l’Alpine deve ancora trovare la propria dimensione, sembra che l’asturiano non abbia perso le sue capacità e peculiarità. De la Rosa assicura che la sua passione per il Motorsport e il pensiero di gareggiare che l’accompagna in ogni momento della giornata siano i suoi grandi punti di forza.

“Questa è davvero la sua forza: Fernando pensa a correre 24 ore al giorno. Ho trascorso del tempo con lui quando non gareggiava in Formula 1 o nel WEC e pensava a organizzare gare di kart per il fine settimana. Nei weekend liberi ha sempre pensato a dove avrebbe potuto gareggiare”, ha così dichiarato il catalano nel podcast di F1 Nation. De la Rosa ha lavorato con Alonso alla McLaren e alla Ferrari, ma la loro amicizia fuori pista li lega ancora.

Pedro ammette che nei fine settimana, quando non gareggiava, gli piaceva rilassarsi e staccarsi dallo sport. Alonso, invece, è sempre alla ricerca di nuove sfide. “Lui è davvero unico. Quando non ero impegnato con il Circus volevo dedicarmi ad altre cose: stare a casa, vedere i miei figli o andare in bicicletta. Per lui questo non è un lavoro, ma è la sua passione. E’ un uomo veramente appassionato e innamorato di ciò che fa e penso che questa sia la sua più grande forza. Alonso è concentrato al 100% sul Motorsport”, ha proseguito.

SECONDO DE LA ROSA L’ASTURIANO HA ANCORA UNA FAMELICA FAME DI VITTORIA

De la Rosa non condivide il pensiero di chi dubita della velocità di Alonso, dato che quest’anno compirà 40 anni. Secondo lui ciò che conta è la famelica fame di vittoria che senz’altro Fernando ha. Perciò a riguardo ha affermato: “Vederlo così concentrato e affamato di vittoria è davvero fantastico. Sono un po’ deluso del fatto che tutti gli chiedano della sua età e se è abbastanza veloce ora che è vicino ai 40 anni”. Infine, De la Rosa ritiene ingiusto anche sottolineare che Alonso si sia ritirato dalla Formula 1 da due stagioni.

Ciò perché in realtà non ha smesso di gareggiare, avendo disputato diverse gare nel WEC, la 500 Miglia di Indianapolis e la Dakar. Inoltre è sempre stato legato al kart, quindi ciò dimostra che in realtà non si è mai allontanato dal Motorsport. “E’ un po’ ingiusto ribadire che si è ritirato dalla Formula 1 per due anni. Mi spiego meglio: ha gareggiato ai massimi livelli nel WEC e nella Dakar, è sempre stato nel karting, quindi è sempre stato a contatto con il Motorsport. E’ come se non si fosse mai allontanato dallo sport”, ha così concluso De la Rosa.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.