Formula 1Gran Premio Monaco

Coronavirus, a rischio anche il GP di Monaco

Anche la gara storica di Montecarlo potrebbe saltare a causa dell’epidemia. Nel frattempo il Principato ha ordinato la chiusura di bar e ristoranti

Monaco è la settima gara del calendario di Formula 1, che sarebbe per ora in programma per il weekend dal 21 al 24 maggio. Tuttavia la situazione dovuta al proliferare del coronavirus mette ora a rischio anche il Gran Premio di Montecarlo.

Il governo del Principato ha per ora chiuso tutti gli stabilimenti non essenziali nel paese per evitare il contagio dei suoi cittadini e contribuire a contenere questa epidemia. Un eventuale rinvio del GP di Formula 1 sembra tuttavia molto probabile, vista la difficile situazione che riguarda tutta l’Europa.

Ufficialmente per ora comunque, oltre al Gran Premio d’Australia, sono stati rinviati anche i weekend di gara in Bahrain, Vietnam e Cina. Questi sarebbero dovuti essere i primi 4 appuntamenti del mondiale, dopo dei quali vi sono le prime tappe europee, Olanda, Spagna e, appunto, Monaco. Il rinvio o l’annullamento di tutti e tre questi appuntamenti pare, tuttavia, sempre più probabile.

Monaco ha per ora registrato tre casi di coronavirus, a seguito dei quali il governo ha appunto deciso di chiudere bar, ristoranti, cinema e casinò.

LA STAGIONE POTREBBE INIZIARE IN AZERBAIJAN

In caso di rinvio dei Gran Premi di Olanda, Spagna e Monaco, il campionato mondiale potrebbe a quel punto iniziare da Baku, in Azerbaijan, gara in programma a giugno. Gli appuntamenti di Spagna e Olanda potrebbe venire poi recuperati ad agosto, essendo certa la cancellazione della pausa estiva al fine di recuperare più Gran Premi possibile.

Se il GP di Monaco non si dovesse disputare, sarebbe la prima volta dal lontano 1954, essendo sempre stato un appuntamento fisso del calendario di Formula 1.

Topics
Pubblicità

Luca Brambilla

Studente universitario all'università di Trento. Redattore presso F1world.it. Appassionato di giornalismo, cinema e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close