DichiarazioniFormula 1Tecnica e Circuiti

Arabia Saudita pronta all’ingresso in Formula 1?

Secondo le prime indiscrezioni, il più grande Stato arabo dell’Asia occidentale potrebbe entrare a far parte del Mondiale 2021

Il Gran Premio di Arabia Saudita potrebbe aggiungersi al calendario della Formula 1 nel 2021 con un nuovo circuito, ma la costruzione non è ancora iniziata

L’ Arabia Saudita in Formula 1 è quasi più una certezza che un’ipotesi, in particolare modo dopo che le relazioni che intercorrono tra le due parti  sono notevolmente cresciute. Il tutto si deve anche agli accordi di sponsorizzazione a lungo termine firmati con Saudi Arabian Oil Company. Inoltre, il marchio Aramco, ha acquistato i diritti di denominazione per i Gran Premi di Ungheria, Spagna ed Eiffel del 2020, mentre è stato presente sui circuiti di tutto il calendario di Formula 1.

Secondo quanto riportato da Racefans.net, la città di Jeddah ospiterà una gara cittadina. Il piano è quello di utilizzare questa pista momentanea prima che il Gran Premio dell’Arabia Saudita in Formula 1 venga trasferito su un nuovo circuito, appositamente creato come parte del ‘complesso di intrattenimento multimiliardario Qiddiya‘. Ma le strade di Jeddah potrebbero ospitare questo evento almeno per i prossimi anni, visto che i lavori sono stati ritardati a causa della pandemia globale.

L’OPINIONE DEI PILOTI

Uno dei più grandi sostenitori di questo progetto è Romain Grosjean, che ha mostrato il suo interesse ai piani dell’Arabia Saudita dopo aver partecipato a un evento di lancio per il  futuro sito del circuito. Il francese ha dichiarato: ”spero sinceramente che il progetto vada avanti e che proceda come dovrebbe. Nel complesso, il progetto è enorme e il posto è straordinario. Spero davvero che ci sia un Gran Premio”. 

A occuparsi della progettazione sarà Alexander Wurz, ex pilota di Formula 1. ”Il circuito che Alex ha progettato è fantastico, sa cosa ci piace e cosa non ci piace. E’ fortunato ad avere questo stretto rapporto con noi. Ad esempio, abbiamo girato nel simulatore e c’è una curva che non lo convince. E’ bello parlarne, condividere le nostre opinioni”, ha detto Grosjean.

Lo svizzero è anche uno dei direttori della Grand Prix Drivers Association e ha sottolineato quanto sia importante per i piloti dare il loro contributo riguardo al design della pista, soprattutto in uno sport in cui raramente si chiede l’opinione dei piloti per questo genere di cose.  Aggiungendo: ”Siamo quelli che stanno in pista, quelli che sanno cosa è meglio per i sorpassi e per il gusto di farli.”

 

Federica Montalbano

Pubblicità

Federica Montalbano

Sono Federica, una ragazza palermitana con la passione per la scrittura e lo sport. Mi definisco una persona timida ma con tanta voglia di condividere le proprie idee, sempre alla ricerca di nuove avventure e nuove persone con cui lavorare in team. Qui, il mio amore per il Motorsport prende vita attraverso gli articoli, permettendomi di seguire insieme a voi tutto quello che succede nel mondo della Formula 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button