Formula 1Mercato Piloti F1

Alonso – Renault atto III? Non avrebbe più del clamoroso

L’asturiano è in lizza per prendere il posto di Daniel Ricciardo, liberatosi nel team transalpino in vista della stagione 2021

Fernando Alonso si avvicina a un ritorno in Formula 1 con Renault mentre l’ipotesi Sebastian Vettel è sempre più fredda

Fernando Alonso verso un clamoroso ritorno in Formula 1. Dopo l’addio ufficiale di Daniel Ricciardo dal team Renault, si aprono le porte per un possibile rientro alla base del pilota asturiano. Un altro pilota che dal 2021 sarà un ex Ferrari sembra essere l’unico a poter disputare il posto, ovvero Sebastian Vettel. Si profila dunque un clamoroso duello tra Fernando Alonso e Sebastian Vettel per accaparrarsi il sedile libero in Renault, con il primo che pare decisamente favorito.

Alonso approda in Renault nel 2003, dopo una prima stagione in Minardi dove lo spagnolo ha potuto mettersi in mostra. Nel momento del suo arrivo, la monoposto francese non è ancora all’altezza di battagliare per il titolo Mondiale, opportunità che si presenterà solo nel 2005. L’ex Ferrari diventa campione del Mondo in quella stagione, bissando il successo nell’annata successiva.

Proprio quella 2006 è una stagione particolare, con Fernando Alonso che vince il titolo Mondiale dopo aver annunciato prima dell’inizio della stagione il suo passaggio alla McLaren nel 2007. Fatto in comune all’addio di Sebastian Vettel alla Ferrari, seguito a ruota dagli annunci di Carlos Sainz a Maranello e Daniel Ricciardo proprio al team McLaren. L’esperienza a Woking dell’asturiano dura solo un anno. Impossibile la convivenza con Lewis Hamilton che lo porta a decidere di ritornare in Renault. Due annate con più bassi che alti prima del suo approdo in Ferrari.

RENAULT SENZA UN CAMPIONE DEL MONDO PRONTA A DIRE ADDIO ALLA FORMULA 1?

Renault è stata chiara negli ultimi mesi: senza possibilità di lottare per il vertice inutile rimanere in Formula 1. E’ così che il team transalpino se deciderà di restare all’interno del Circus non può non precindere da un top driver. Salutato Ricciardo, il solo Esteban Ocon non rappresenta una garanzia per ottenere risultati immediati. E’ così che la scuderia di Enstone si trova a dover puntare su uno dei due top driver presenti “sul mercato”.

Se da una parte Sebastian Vettel sembra sempre più lontano dalla Formula 1, Fernando Alonso non ha mai negato di essere pronto a ritornare a fronte di un valido progetto. C’è il rischio di scottarsi ancora, dopo l’ultima esperienza in McLaren? Sì. Ma Fernando Alonso non è mai stato così vicino al ritorno in Formula 1.

Pubblicità

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button