DichiarazioniFormula 1

Alonso: “Nel 2022 lotterò per il Mondiale con Hamilton”

Il pilota asturiano afferma con fermezza che, con il giusto connubio tra monoposto e strategia, potrà dire la sua per l’iridato nella prossima stagione

Alonso afferma di poter competere con Hamilton e Verstappen se Alpine gli darà una vettura migliore e se saranno più strategici degli altri

Fernando Alonso vuole conquistare il terzo mondiale, ma per farlo nel 2022 dovrà combattere con due titani come il sette volte campione del mondo e il pilota olandese. Il Qatar ha riunito su un unico podio i tre migliori talenti degli ultimi 20 anni: Lewis Hamilton, Max Verstappen e Fernando Alonso. L’asturiano è tornato sul podio dopo sette anni. Il suo ultimo podio, ottenuto nel GP d’Ungheria nel 2014, è arrivato quando Verstappen doveva ancora debuttare, quindi quello di Losail è il primo podio che questi tre piloti hanno condiviso insieme.

PER VINCERE IL MONDIALE NEL 2022 ALONSO HA BISOGNO DI UN MIRATO CONNUBIO

“E’ difficile prevedere cosa accadrà nei prossimi anni, ma mi piacerebbe lottare con Lewis e Max. Penso che con i nuovi regolamenti, sarà un nuovo inizio per tutti i team. Sta a noi in Alpine costruire una monoposto veloce e studiare per essere migliori degli altri” dichiara il pilota asturiano nelle conferenze stampa della FIA del Qatar. Alonso continua ad avere fiducia nel cambio del regolamento che andrà in atto nel 2022.

Il due volte campione del mondo spera di avere una monoposto con cui lottare per il mondiale e di confrontarsi con due grandi talenti come Lewis Hamilton e Max Verstappen. “La stagione del 2022 non sarà come quest’anno, non sarà la continuazione della scorsa stagione. Nel 2022 tutti avranno le stesse carte, quindi dovremmo giocare in modo più intelligente. Se ne saremo in grado, potrò lottare per il mondiale, darò il massimo a ogni gara perché mi sento pronto per affrontare questa battaglia. Vedremo cosà accadrà conclude così Alonso che si ritiene pronto per lottare per il mondiale nel 2022.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.