DichiarazioniFormula 1Gran Premio Abu Dhabi

Alonso ha effettuato tempi sorprendenti con la Renault R25

L’inarrestabile asturiano con una vettura di 15 anni fa è riuscito a battere il giro più veloce della gara. I crono da lui effettuati non hanno lasciato indifferenti gli appassionati

I tempi effettuati da Fernando Alonso durante le esibizioni ad Abu Dhabi con la Renault R25 hanno piacevolmente stupito

Il pilota asturiano ha superato il giro più veloce in gara ottenuto ieri da Daniel Ricciardo. Fernando Alonso ha effettuato tre esibizioni al volante della R25 durante il weekend inerente al Gran Premio di Abu Dhabi, effettuando dei tempi sorprendenti. Lo spagnolo ha segnato infatti degli ottimi crono con quella vettura, presa dal museo Renault, che non hanno lasciato indifferenti gli appassionati. Venerdì ha fatto segnare il tempo di 1’42”580, invece sabato è riuscito a far abbassare il cronometro di quasi tre secondi effettuando il record di 1’39”968. Domenica infine ha abbassato di tre decimi il suo tempo rispetto al giorno precedente, fermandosi a 1’39”6.

 

Nella gara inerente al Gran Premio di Abu Dhabi, Daniel Ricciardo ha ottenuto il giro più veloce con il tempo di 1’40”926. In altre parole, il miglior tempo dell’intera gara è un secondo e mezzo superiore a quello ottenuto dal pilota asturiano nella sua esibizione di domenica. E’ chiaro che Alonso sia sceso in pista per dare il massimo, in quanto non è nella sua mentalità scendere in pista per effettuare un semplice giro d’esibizione. “Sono davvero emozionato. Provo diverse emozioni quando vedo questa monoposto, che mi riporta a tanti bei ricordi. Penso anche che sembri molto piccola rispetto a quelle attuali”, ha dichiarato Alonso dopo l’ultima esibizione con la R25.

IL SOUND DEI MOTORI V10 HA FATTO SORRIDERE MALINCONICAMENTE IL PADDOCK

Se mettiamo da parte i tempi ottenuti da Alonso con la R25, è chiaro che ciò è stata la ciliegina sulla torta di una grande stagione 2021. Inoltre tale evento ci ha anche ricordato quanto manca il sound dei motori di una volta. La Renault R25 infatti ha fatto sorridere ma ha anche suscitato malinconia nell’intero Paddock. Tale sound non si sentiva da molto tempo e ricordarlo ha fatto sorridere più di uno, compreso il campione del mondo in carica Lewis Hamilton.

 

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati anonimi di navigazione e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti un’esperienza migliore con i nostri servizi.