DichiarazioniFormula 1Test Abu Dhabi

Alonso, testa già al 2023 dopo il primo test con Aston Martin

L’asturiano è già carico a mille in vista della prossima stagione dopo i primi test con la scuderia di Silverstone ad Abu Dhabi

Fernando Alonso si dichiara soddisfatto dei suoi primi test ad Abu Dhabi con Aston Martin in ottica 2023

Il due volte campione del mondo Fernando Alonso si sta già ambientando con la sua nuova scuderia, ovvero Aston Martin, al fine di svolgere i test per la stagione 2023. Subito dopo il GP di Abu Dhabi lo spagnolo era già nei box della scuderia di Lawrence Stroll. Dopo la preparazione del sedile, ieri Alonso è sceso in pista con la AMR22 colorata di nero per i test a causa di termini contrattuali.

Fernando ha completato 97 giri con la AMR22 registrando il terzo miglior tempo prima di lasciare il volante a Lance Stroll per testare le gomme Pirelli sul circuito di Yas Marina. Insomma un “primo giorno” che lascia trapelare molta positività in ottica 2023 sia per il team che per lo stesso Alonso, che ha trovato anche il tempo di rilasciare le prime parole in Aston Martin.

La monoposto di quest’anno non sarà minimamente vicina a quella che correrà nel 2023 –  ha dichiarato Alonso, che ha proseguito – Non era per prendere confidenza o qualcosa del genere, perchè appunto l’anno prossimo avremo una vettura del tutto diversa da quella attuale. Nell’ultima gara la macchina è andata molto forte, considerando che Sebastian si è piazzato davanti a me, quindi non credo ci sia stata molta differenza tra Aston Martin ed Alpine questo fine settimana. Ho sentito una macchina competitiva e sono rimasto felicemente sorpreso da tutto.”

Nulla sembra destare preoccupazioni in Alonso

Dopo una stagione vissuta tra tanti bassi e pochi alti, Fernando Alonso sembra aver ritrovato la fiducia e l’ottimismo che, causa problemi di affidabilità in Alpine, lo avevano un po’ scoraggiato. Infatti, i molteplici problemi avuti con la scuderia francese, tra i quali sei ritiri, l’ultimo proprio nel finale di Abu Dhabi dove ha dichiarato “Questo ritiro è il riassunto della nostra stagione”. 

Lo spagnolo conclude poi parlando del motore Mercedes utilizzato da Aston Martin: “Sono rimasto un pò preoccupato quando mi hanno detto il chilometraggio del motore ieri sera, perchè era un numero molto alto rispetto ai miei standard. Nonostante ciò abbiamo concluso 97 giri senza problemi, quindi è eccezionale.”

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio